Lifestyle

5 significati dei sogni: capelli, acqua, ladri, sangue e casa

I significati dei sogni sono molteplici e riflettono il nostro inconscio. Ecco spiegato, allora, come interpretare quelli più comuni

Fonte: pixabay

I sogni e il loro significato hanno sempre suscitato un grande interesse nella maggior parte delle persone e rappresentano una delle branche della psicoanalisi più popolari e apprezzate. Ecco, quindi, cosa suggeriscono realmente alcuni degli oggetti più carichi di mistero, ricorrenti nella vita onirica di tutti. I capelli, ad esempio, sono simbolo di salute e di forza: una chioma lucente e folta indica, quindi, grande prestanza fisica e grande appeal. Bisogna fare attenzione, tuttavia, se siamo di fronte a capelli lisci o mossi: mentre i primi sarebbero legati a calma e a tranquillità, i ricci sarebbero maggiormente indicativi di sensualità e appagamento.

L’acqua nei sogni rappresenta l’inconscio e la parte più sentimentale ed emotiva dell’individuo: per scoprirne il significato, tuttavia, è necessario capire in che modo il soggetto si rapporti con questo elemento. Un’acqua pulita e cristallina, ad esempio, indica una buona consapevolezza della propria sfera intima, mentre un’acqua mossa ed agitata andrebbe a connotare un individuo in preda alle proprie emozioni. Ne ″L’interpretazione dei sogni″, Freud lega l’acqua alla sfera materna: sarebbe, infatti, un ricordo del liquido amniotico.

Cosa significa, invece, sognare dei ladri? La persona che sperimenta questa esperienza onirica dovrebbe riflettere sul proprio senso di sicurezza: essere vittime di un furto, infatti, potrebbe suggerire una profonda preoccupazione verso la realtà circostante, considerata come minacciosa ed intrusiva.

Il sangue, invece, rappresenta la vita stessa e la sua comparsa nei nostri sogni può avere significati molteplici. Quando a sanguinare sono persone a noi care, significa che le consideriamo fragili e deboli; al contrario, se siamo noi a perdere copiosamente il nostro fluido vitale, vogliamo mettere in scena un profondo senso di spossatezza.

Sognare una casa, secondo la psicoanalisi classica, sarebbe da correlare all’immagine che il soggetto ha di sé: è una rappresentazione molto profonda e molto suggestiva. Una casa in disordine, in rovina e sporca, rimanderebbe ad un’anima percepita come conflittuale e sofferente; un’abitazione luminosa, pulita e gradevole, d’altro canto, indica un buon rapporto che il soggetto ha con il proprio ″io″.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati