7 cose che non sai su Sufjan Stevens

Vi sveliamo curiosità e segreti su Sufjan Stevens, il cantautore americano candidato agli Oscar 2018

Sufjan Stevens è il cantautore americano candidato agli Oscar 2018 nella categoria Miglior Canzone con il brano “Mistery of Love”. La canzone fa parte della colonna sonora di “Chiamami col tuo nome” del regista Luca Guadagnino. Scopriamo qualcosa di più su questo artista che ha conquistato la giuria degli Academy Awards.

Classe 1975, Sufjan Stevens è nato a Detroit, nel Michigan, e ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica con i Marzuki, una band folk. Poco dopo è entrato nei Danielson Famile, in cui suonava vari strumenti. Il debutto da solista è avvenuto nel 2000 con l’album “A Sun Came”.

Il primo disco di Sufjan Stevens, come tutti gli altri, è stato autoprodotto grazie all’etichetta Asthmatic Kitty, fondata dal cantautore nel 1999 e dedicata a Sara, una gatta adottata da Stevens e affetta da asma felino.

Inizialmente la musica di Sufjan Stevens era minimalista è folk, incentrata su temi come la fede, la famiglia e la vita quotidiana. Con il tempo lo stile dell’artista si è evoluto, inglobando anche l’uso di strumenti particolari come il banjo, cori tradizionali e arrangiamenti che strizzano l’occhio a swing, jazz e musical.

Dietro ogni lavoro di Sufjan Stevens c’è sempre un attento studio e un progetto molto più ampio. Nel 2001 ad esempio ha pubblicato “Enjoy Your Rabbit”, disco dedicato a tutti gli animali presenti nell’oroscopo cinese. Nel 2003 ha presentato “Greetings from Michigan: The Great Lake State”, un album dedicato al Michigan e inserito all’interno del “Fifty States Project”, che prevedeva un album per ognuno dei 50 Stati degli Stati Uniti.

Il nome Sufjan ha origini persiane e gli venne dato dal fondatore della dottrina Subud, seguita dai genitori.

“Mistery of Love” non è l’unica canzone realizzata da Sufjan Stevens per “Chiamami col tuo nome”. Nel film di Luca Guadagnino troviamo anche “Visions of Gideon”.

Nel 2009 Sufjan Stevens è stato colpito da un misterioso virus che ha colpito il suo sistema nervoso. Dopo essere guarito il cantante ha terminato la lavorazione di “The Age Of Adz”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti