0, 1, 0, 1, 0, 0, 0 trend

8 consigli per fotografare cibo e fare bella figura su Instagram

Fotografare il cibo è ormai una moda: ecco 8 consigli per scattare foto perfette e fare successo su Instagram

Fonte: Instagram

Instagram è ormai uno dei social più utilizzati e ospita i post di milioni di appassionati di fotografia: tra tutte le foto pubblicate. Moltissime sono foto che riguardano il cibo in ogni sua forma (ben 201.338.218 foto descritte tramite #food): da piatti fatti in casa a cocktail eleganti alle porzioni minimal di ristoranti stellati. Anche se sono le più diffuse, gli scatti dedicati al cibo non sono i più facili: ecco 8 preziosi consigli per fotografare il cibo al meglio.

Quando fotografare il cibo e dove presentarlo

Se si tratta di fotografare il cibo che state cucinando, per mostrare al mondo dei social i vostri esperimenti culinari, il consiglio principale è scattare la foto poco prima che il cibo sia del tutto cotto, quando gli ingredienti che lo compongono sono ancora compatti e ben riconoscibili. Potrete poi rimetterli a cuocere per i pochi minuti che mancano. Importantissimo è anche scattare la foto in fretta: si deve essere rapidi a scattare le foto che servono mentre il cibo sul piatto è ancora caldo e fumante e i suoi elementi ben lucidi e corposi, con un bell’aspetto appetitoso.

Composizione e post produzione: pochi elementi ma ben organizzati

Anche nel preparare il cibo per la foto e nel disporlo sul piatto è importante seguire alcune regole: le prime riguardano la composizione. La foto deve avere stile anche per quel che riguarda il background e non mostrare sfondi inutili, come il tavolo, la tovaglia o quant’altro che possa distrarre l’attenzione dal protagonista del piatto. Anche la scelta del piatto è importante: non deve essere troppo grande rispetto al cibo che lo occupa.

Sfruttate la regola dei terzi: l’immagine va idealmente divise da due righe orizzontali e due verticali, che la suddividono in tre sezioni per lato. I punti di intersezione tra le linee sono quelli che attirano maggiormente l’attenzione dello spettatore, dove è quindi consigliato collocare gli elementi di maggiore interesse.

Ricordate di concentrarvi su pochi dettagli e scegliete elementi con colori contrastanti che risaltino l’uno accanto all’altro. Importantissima è anche la luce: quella naturale è insuperabile, ma in alternativa potete cercare di diffondere la luce utilizzando fogli o superfici bianche che la riflettano.

In ultimo c’è la fondamentale fase di post-produzione, in cui usare i filtri disponibili su Instagram può rendere la foto perfetta: il contrasto ad esempio esalta i colori del cibo. La regola d’oro, come sempre, è di non esagerare, stando attenti che la foto sia sempre realistica.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti