0, 0, 4, 0, 0, 0, 0 trend

A Bari l'azienda che stampa i cloni di noi stessi in 3D

Clone Stampa 3D

Avere sul comodino un clone del proprio partner?

Sì, si può e con pochi euro.

Grazie alle stampanti in 3D, infatti, si può ordinare nello store di Eumakers, a Bari, in Puglia, una copia ridotta di sé o di qualcun altro.

Lo racconta l’edizione barese di Repubblica.

Costo del clone varia dai 75 ai 290 euro, dove il discrimine è rappresentato dal materiale scelto (plastica monocromatica o gesso a colori) e dalle dimensioni.

Marco Fregola di Eumakers a Repubblica.it ha spiegato che si tratta di un oggetto che “è qualcosa di più di una fotografia, perché non solo la puoi vedere a 360 gradi, ma puoi toccarla“.

Nel negozio pugliese – qui la pagina pubblica su Facebook – si può anche richiedere la trasformazione di un disegno (di un bambino o di un adulto) in 3D e a colori.

A tal proposito, come richiesta davvero particolare, “un cliente si è fatto realizzare un busto che farà collocare, quando verrà il tempo, nella sua cappella privata al cimitero“.

Comunque, il punto di forza di questa ‘fabbrica’ pugliese è la produzione di filamenti biodegradabili in PLA per stampanti 3D in oltre 90 colori, “creati – come si legge su BariLive.it – anche dagli scarti di produzione di sacchetti biodegradabili per la raccolta differenziata, prodotti dal Gruppo Smp – Sfregola Materie Plastiche, del quale Eumakers fa parte“.

Inoltre, quest’innovativa azienda di Bari che, come slogan, ha “the world has a new dimension” (il mondo ha una nuova dimensione), organizza anche corsi di formazione per introdurre alla stampa in 3D.

Insomma, un modello di imprenditoria davvero al passo con i tempi!

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti