Imperdibili

A caccia di alieni su Google Earth, la piramide nel Pacifico

Gli alieni appaiono su Google Earth: una misteriosa piramide è stata avvistata nell’Oceano Pacifico

Fonte: google earth

Su Google Earth sono comparsi gli alieni, infatti una piramide nell’Oceano Pacifico sarebbe secondo molti un UFO , chiaro segno della presenza degli alieni sulla terra. Stiamo parlando di una struttura visibile tramite il noto sistema di navigazione di Google, la cui forma potrebbe ricordare quella di una piramide. L’oggetto non identificato si trova a largo della costa occidentale del Messico. Più precisamente le sue coordinate geografiche sono: 12 ° 8’1.49 a Nord e 119 ° 35’26.39′ a Ovest, tramite le quali si può visulizzare con assoluta precisione la misteriosa struttura.

Questa piramide nell’Oceano Pacifico è stata analizzata da diversi esperti di UFO, che, tramite le immagini del satellite, sono giunti ad interessanti conclusioni sulla sua forma e sulle sue dimensioni. Infatti, collegando i vari punti della struttura, appare una piramide perfetta sia dal punto di vista geometrico che da quello solido. Le dimensioni di questa piramide sarebbero stimate tra le otto e le undici miglia che equivalgono a circa quindici chilometri. Si tratta quindi di una struttura davvero imponente che, secondo gli scopritori, può essere realizzata solo da una forma di vita aliena.

Oltre alla struttura, la particolarità di questa piramide nell’Oceano Pacifico è la strana luce che sembra emanare. Infatti, con un’analisi più approfondita, si può notare che questo misterioso oggetto possiede un colore diverso rispetto al resto dell’oceano. La piramide sembra possedere quasi una luce propria che, essendo catturata dal satellite di Google Earth, deve per forza essere molto intensa e perciò si tratterebbe di un’ulteriore conferma della sua natura aliena.

La foto degli alieni su Google Earth ha fatto subito il giro del mondo e di tutti i social, facendo così scatenare tutti gli appassionati di alieni. Col passare del tempo si sono poi delineate due correnti di pensiero diverse, la prima crede che si tratti di una struttura non più attiva, utilizzata in passato dagli alieni e ora emersa in superficie. La seconda crede invece che la struttura sia tutt’ora attiva e sia comparsa proprio in concomitanza con la sua scoperta. Questa tesi, secondo i sostenitori, sarebbe anche avvalorata dalla luce emanata dalla piramide stessa, di cui abbiamo parlato in precedenza. Tutti però sembrano essere d’accordo che si tratti di un UFO e che gli alieni presto sbarcheranno trionfalmente sul nostro pianeta.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati