A che personaggio assomigli? Il gioco di Facebook ti ruba i dati

Su Facebook è arrivata una nuova truffa, con un gioco che ti ruba i dati del profilo

A quale personaggio famoso assomigli? Il nuovo gioco di Facebook è in realtà un inganno e ha come unico scopo quello di rubare i tuoi dati. Ogni giorno sui social spuntano nuovi giochi, in particolare su Facebook, dove gli utenti si scambiano Like, commenti e soprattutto inviti a partecipare a qualche quiz o test virtuale.

Spesso sono veloci e divertenti, così tanto che, anche se si è molto occupati, al lavoro o a scuola, si ha comunque la tentazione di cliccarci sopra. Si tratta però di un terribile errore. Il più delle volte infatti questi giochi sono solamente degli specchietti per le allodole, un modo per attirare ignari utenti che, cliccando, concedono i loro dati ai truffatori di turno.

L’ultimo è intitolato “A quale personaggio famoso somigli?” e promette qualcosa di molto interessante: a partire dalla foto profilo rielabora i tratti somatici per trovare fra i divi di Hollywood il tuo sosia, che sia Selena Gomez o Justin Bieber, ma anche George Clooney. Le possibilità sono a centinaia e il gioco sembra affidabile a giudicare dagli screenshot e dai commenti.

La realtà però è un’altra e questo giochino di Facebook nasconde una trappola terribile a cui è difficile sfuggire. Per visualizzare il risultato infatti è necessario dare il proprio assenso, facendo click sul link però si dà la possibilità ai pirati informatici di accedere ai propri dati.

Sullo schermo compare una finestra in cui si informa che la società avrà accesso ai dati del profilo (nome, data di nascita, email, fotografie). Accettando si acconsente all’utilizzo dei propri dai per fini pubblicitari e marketing. In sostanza le informazioni vengono copiate e poi rivendute ad altre società. Un vero e proprio furto, a cui però le persone acconsentono perché ignare della pericolosità insita dietro quel semplice click. La questione è così grave che non solo in Italia, ma anche in Spagna la polizia postale ha messo in allerta i cittadini, pubblicando alcune informazioni utili sui quotidiani per sfuggire a queste truffe.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti