0, 0, 0, 0, 0, 3, 1 trend

Accende l'albero e scopre un serpente tigrato tra le decorazioni

Cheryl, una signora che vive a Frankestone in Australia, ha trovato sull'albero di natale un addobbo inconsueto: un serpente tigre uscito dal nulla

Fonte: Facebook

Ci avviciniamo sempre di più alle tanto attese feste natalizie: giornate passate tra le risate di parenti e amici magari a tavola per un pranzo o una cena speciale. Momenti per stare assieme dove spesso esce fuori il lato artistico di noi stessi e in cui possiamo addobbare per esempio tutta casa con speciali rifiniture e particolari scintillanti; ma anche momenti in cui possiamo concentrarci possiamo riempire la nostra dimora con presepi e alberi, con accessori appariscenti e colorati.

Avrà pensato la stessa cosa una signora australiana, che preparato con cura il suo sudatissimo simbolo natalizio e accendendo le luci faticosamente sistemate su di esso i giorni precedenti, è stato costretto a fare i conti con un inconveniente che ha dello straordinario e dell’assolutamente imprevedibile.

Una sorpresa poco gradita

A Frankeston Cheryl ha infatti trovato un serpente con delle striature evidenti avvolto al suo albero di natale: ma non ha avuto reazioni eccessivamente scomposte; anzi non ha smantellato nulla della sua progettazione natalizia, ma ha coperto il viscido ospite con un asciugamano e ha chiuso la porta della stanza in cui esso inaspettatamente si trovava.

Ha quindi poi sorseggiato del tè in tutta tranquillità attendendo l’arrivo di un cacciatore di serpenti di mestiere, appositamente chiamato per l’intervento. “Si trattava di un serpente tigre. Essi sono mortali, ma solo se gli si fa male. – ha rivelato Barry Goldsmith, il professionista che è riuscito a catturare il pericoloso animale – Probabilmente è riuscito ad entrare attraverso una porta aperta, ma Cheryl ha usato del senso comune. non si è assolutamente fatta prendere dal panico, ha solamente fatto in modo di scattare una foto al serpente e l’ha inviata a me, così venti minuti più tardi l’ho messo in sicurezza nella mia borsa”.

Una sorpresa rischiosa: il serpente tigre tra le specie più velenose

Una storia ai limiti della realtà: chi mai potrebbe immaginare di trovarsi in casa, anzi addirittura come decorazione del proprio albero di natale, un serpente letale? E soprattutto quanti avrebbero mantenuto il freddo self-control di Cheryl? Probabilmente pochissimi.

Ovviamente il contesto di riferimento è ben lontano dal nostro: basti pensare che 20 tra le 25 specie di serpenti più velenose al mondo vivono in Australia. Il veleno del serpente tigre è neurotossico e colpisce il sistema nervoso, ma tendenzialmente non è aggressivo e fugge dall’uomo. Tuttavia trovarsi davanti un serpente di quasi 3 metri non è cosa di tutti i giorni.

 

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti