Imperdibili

Alaska, orso curioso finisce con la testa in scatola

Un orso con la testa incastrata in una scatola di latta si aggirava su un'autostrada dell'Alaska. È risultato decisivo l'intervento dei veterinari

Un esemplare di orso con la testa in una scatola di caffè è stato avvistato nei giorni scorsi mentre vagava pericolosamente nei pressi di Tok, piccolo paese dell’Alaska. Il giovane orso nero si aggirava disorientato lungo l’autostrada dello Stato federato degli Stati Uniti d’America, con la testa incastrata in una vecchia scatola di latta destinata a contenere il caffè. Come viene mostrato anche nel video, l’animale è risultato molto spaventato.

Tantissimi gli automobilisti di passaggio che hanno provato ad aiutare l’orso con la testa incastrata in una scatola di caffè, rischiando addirittura di venir aggrediti dall’animale impaurito. Per questo è stato necessario attendere l’arrivo e l’intervento dei veterinari dell’ADF&G (Alaska Department of Fish and Game), dipartimento del Governo dell’Alaska volto a proteggere gli animali. I soccorritori per poter intervenire hanno dovuto anestetizzare l’orso nero, dopodichè hanno tagliato con le cesoie la scatola di latta, liberando finalmente la testa del giovane plantigrado.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati