Imperdibili

Alimenti ricchi di selenio: nutrizione e proprietà dei Cibi

Scopriamo insieme quali sono gli alimenti ricchi di selenio e quali benefici comporta al nostro organismo l'assunzione di questo straordinario minerale

Fonte: pixabay

Quali sono gli alimenti ricchi di selenio?Tra le numerose sostanze che occorrono al nostro corpo per mantenersi sano e in forma c’è anche il selenio, un minerale che si trova nel terreno e che, quando entra all’interno del nostro organismo, svolge una funzione antiossidante.

Secondo gli esperti ogni persona dovrebbe assumere circa 55 mg al giorno di selenio: questa quantità minima si può raggiungere effettuando una dieta equilibrata oppure assumendo degli integratori specifici, dietro parere di un medico. Ma a cosa serve il selenio?

Questo minerale è fondamentale per il nostro organismo perché combatte i radicali liberi, proteggendo le nostre cellule. Quando c’è carenza di selenio l’organismo reagisce manifestando dei sintomi come debolezza, disturbi della tiroide , irritabilità e disturbi dell’apparato gastrointestinale. Infatti questo straordinario minerale ci aiuta a rafforzare le nostre difese immunitarie riducendo il rischio di malanni stagionali e di infiammazioni.

Inoltre questo minerale è utile per mantenere agile il nostro cervello,e viene usato per la prevenzione di molte malattie come ad esempio il cancro, le malattie cardiocircolatorie, l’artrite e l’arteriosclerosi. Quali sono gli alimenti che contengono il selenio? Uno dei cibi più ricchi di questa sostanza è il riso, che ne contiene 15 mg per circa 100 grammi di prodotto.

Questo cereale andrebbe consumato nell’ambito di una dieta bilanciata ed equilibrata, in quanto essendo ricco di minerali aiuta a prevenire molti disturbi, in particolar modo il riso integrale, che contiene una quantità superiore di selenio rispetto al riso raffinato. Anche gli altri tipi di cereali sono ricchi di questo minerale come ad esempio il kamut, il mais e l’orzo.

Assumere quotidianamente cereali è molto importante, in quanto sono ricchi di vitamine B1, B2, B5, B6 e importanti minerali come selenio e fosforo. In genere questi cereali per contenere una maggiore quantità di selenio devono essere coltivati in terreni che ne sono molto ricchi.

Un altro alimento ricco di questa sostanza è costituito dalle noci brasiliane, che contengono anche altri minerali come ad esempio ferro, zinco, magnesio, calcio e potassio. Infine un ultimo alimento ricco di questo minerale è costituito dalle uova, in particolare dal tuorlo che contiene proteine e minerali come ferro, calcio e vitamine.

Per quanto riguarda la frutta e la verdura, il loro contenuto di selenio è limitato: proprio per questo chi segue una dieta vegetariana può avere delle carenze di questo minerale e dovrebbe valutare con il proprio medico l’assunzione di integratori alimentari.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati