0, 0, 0, 0, 0, 3, 0 trend

L'allevatore che nutre le sue mucche con la birra

Un allevatore nutre le sue mucche con 4 litri di birra al giorno e sembra che l'effetto sia grandioso

La birra ha moltissimi benefici era fra questi, secondo un allevatore, ci sarebbe anche quello di rendere più buono il latte delle mucche e la loro carne. Proprio per questo Hugues Derzelle, allevatore della cittadina belga di Chimay, nota per essere una delle mete preferite degli amanti della birra, nutre le sue mucche con diversi litri di birra al giorno.

Darzelle ha rivelato di aver avuto questa idea dopo aver letto un articolo in cui si spiegava che i manzi Kobe hanno una carne così tenera per via del trattamento a cui sono sottoposti. Per rilassarsi infatti questi animali vengono massaggiati, ascoltano musica e bevono birra.

L’allevatore ha dunque deciso di sperimentare questa tecnica sulle sue mucche decidendo di far bere agli animali la birra per vedere che effetti avrebbe avuto. Con il tempo l’uomo si è accorto che il latte e la carne delle mucche erano migliori.

Tutto è iniziato lo scorso novembre, quando l’uomo ha iniziato a far bere a due delle sue quattro mucche quattro litri di birra al giorno. Darzelle ha deciso di servire ai bovini la “Sara de Silenrieux”, una birra scura prodotta in Belgio.

“Mi sono detto – ha spiegato l’allevatore belga – se i Giapponesi danno birra alle loro mucche, le massaggiano e suonano loro musica, per avere carne di qualità, perché non possiamo adottare un po’ di queste cose e farle ‘Made in Vallonia’?”.

Prima di iniziare questo esperimento l’uomo si è informato presso i veterinari locali e ha scoperto che la birra non è affatto dannosa per le mucche. Quattro litri di birra sembrano molti, ma bisogna anche considerare che una mucca adulta pesa 700kg, dunque in proporzione sarebbe come se una persona di 70Kg bevesse ogni giorno una birra da 0,4 litri.

Non solo: i batteri contenuti nel rumine di cui si nutrono le mucche aiuterebbe gli animali a digerire subito l’alcol che raggiungerebbe in quantità minima il sangue. In sostanza le mucche non possono ubriacarsi. Gli unici effetti riguarderebbero la carne, che sarebbe molto più morbida e succosa, il cambiamento, secondo gli esperti, non sarebbe dovuto all’alcol, ma agli aminoacidi presenti nella birra.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti