Lifestyle

Animali abbandonati: ecco cosa fare se li troviamo per strada

Animali abbandonati, come deve comportarsi un cittadino di fronte ad un animale in difficoltà: vediamo cosa fare e chi chiamare per chiedere assistenza

Fonte: flickr

Animali abbandonati, un problema che non riguarda soltanto l’estate ma tutti i mesi dell’anno, anche se il picco degli abbandoni, secondo i dati forniti dalla Lav si registrano proprio in prossimità delle vacanze estive. Cosa fare con gli animali abbandonati? Prima o poi capiterà a tutti di incontrare sulla propria strada un animale in difficoltà. La maggior parte delle persone non intervengono perché purtroppo non sanno come devono comportarsi. Prima di prestare assistenza è necessario capire chi si ha di fronte. E’ un animale che si è smarrito, è stato abbandonato oppure è un randagio?

Questi ultimi difficilmente si faranno avvicinare, in questo caso bisogna farsi aiutare dai social network. Su Facebook esistono molte pagine dedicate agli animali abbandonati dove i volontari condividono foto e video dei “pelosi” in disagio. E’ necessario iscriversi a diversi gruppi e postare il messaggio d’aiuto. Con le condivisioni prima o poi l’appello raggiungerà la bacheca giusta. Se si tratta di un cane probabilmente avrà il microchip. Se così fosse, occorre contattare la polizia municipale del Comune che tramite Asl di appartenenza cercherà di individuare il padrone del cane.

In apparenza quelli che potrebbero sembrare degli animali abbandonati in realtà potrebbero essere animali appartenenti a una colonia monitorata. I volontari catturano gli animali, li fanno sterilizzare e poi li rimettono in libertà nel posto dove sono stati prelevati. Per saperlo è sufficiente avvicinarsi all’animale e constatare se ha l’orecchio “spizzato”: è il segno che evidenzia un randagio sottoposto a sterilizzazione. Ora che si sa cosa fare con gli animali abbandonati, bisogna sapere come comportarsi se si vede un animale coinvolto in un incidente. La legge stabilisce che l’animale investito deve essere soccorso. I numeri da chiamare sono il 113,118,112 e fornire agli operatori le informazioni disponibili.

Nulla vieta di prestare un primo soccorso all’animale accidentato. Si può contattare un veterinario o la sede centrale dell’Enpa (063242873). Se invece si è testimoni diretti cosa fare con gli animali abbandonati o maltrattati? Una valida prova è filmare la scena, scattare qualche foto compromettente, prendere il numero della targa dell’automobile. Una volta in possesso del materiale occorre fornirlo ai carabinieri o alla polizia locale. E’ bene informare pure l’Enpa che potrà costituirsi parte civile.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati