Imperdibili

Aria condizionata e bambini, 5 regole per usarla senza rischi

Utilizzare l'aria condizionata per i bambini senza correre rischi è possibile? Vediamo come sfruttare al meglio le potenzialità dei ventilatori

Per utilizzare l’aria condizionata, soprattutto in presenza di bambini o neonati nelle vicinanze, è fondamentale ricordarsi di praticare la manutenzione dei filtri di tali apparecchi che vanno puliti con regolarità. L’uso intensivo dei ventilatori infatti, può portare i filtri a sporcarsi, creando accumuli di polvere, di muffe o di batteri , che se trascurati possono causare spiacevoli e fastidiosi problemi di salute. Per procedere con la pulizia dei filtri non dovrete far altro che munirvi di un aspirapolvere o di alcune spugne umide. La procedura va ripetuta con costanza, più o meno frequentemente in base a quanto viene utilizzato il condizionatore.

Affinché sia possibile utilizzare l’aria condizionata anche in presenza di bambini, è necessario regolare la temperatura affinché questa non sia troppe fredda, evitando così che vi siano sbalzi eccessivi tra esterno ed interno. Climi troppo rigidi poi, portano a contrarre irritazioni della gola o delle vie respiratorie.

Se utilizzate l’aria condizionata per rinfrescare i più piccoli, evitate di indirizzarla in modo diretto verso di loro, ma disperdete il getto d’aria nella stanza, possibilmente verso l’alto. Si consiglia un utilizzo moderato del ventilatore sopratutto durante la notte, momento nel quale le mucose del bambino potrebbero seccarsi.

Quando l’aria condizionata raggiunge la temperatura desiderata, sarebbe buono passare alla modalità deumidificatore. In questo modo farete in modo che l’umidità venga eliminata dall’ambiente, diminuendo il caldo percepito e aiutando il vostro bambino a sopportare le alte temperature senza rischi.

Ricordate di aprire le finestre quando utilizzate il condizionatore d’aria. L’uso del ventilatore in un ambiente non arieggiato, rischia di far inalare sostanze dannose sia a voi adulti che ai vostri bambini più piccoli.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati