Tech

Arriva Audible: un catalogo di audiolibri letti da voci celebri

Audible, il servizio di audiolibri di Amazon, è pronto a sbarcare in Italia. Al lancio saranno presenti già 12mila libri letti da personaggi famosi

Fonte: flickr

Audible, la piattaforma di audiolibri di proprietà di Amazon, arriva finalmente in Italia dopo il successo ottenuto negli Stati Uniti ed essere stata recentemente lanciata in Inghilterra, Germania, Australia, Francia e Giappone.
Il servizio è attivo sul suolo italiano dal 6 maggio 2016, anche se ufficialmente sarà lanciato l’11 maggio, contestualmente all’apertura del Salone Internazionale del Libro di Torino, prevista il 12 maggio.
In Italia, Audible metterà subito a disposizione dei suoi utenti circa quindicimila audiolibri, di cui duemila in lingua italiana.

Come funzionerà il servizio? Audible Italia avrà delle differenze rispetto agli Stati Uniti, in cui gli utenti possono comprare i singoli libri. Infatti, da noi, sarà previsto un abbonamento mensile con il quale si potrà scegliere di ascoltare cosa si vuole, purché presente nel catalogo, al costo di 9,99 euro al mese. Il modello del servizio adottato è quindi lo stesso dei colossi del mondo digitale Netflix e Spotify, anche se quest’ultimo ha recentemente minacciato di voler lasciare la Svezia. Non sarà necessario essere sempre connessi ad Internet durante l’ascolto in quanto sarà possibile scaricare i libri sul proprio dispositivo.

Le aspettative per il successo di Audible sul suolo italiano sono tante visti gli ottimi risultati ottenuti a livello internazionale. La formula del servizio, comunque, funziona e soddisfa gli utenti che scelgono di usufruire dell’ applicazione. Successo inoltre accertato dal coinvolgimento, nella lettura dei romanzi, di nomi noti al mondo dello spettacolo come Colin Firth, Susan Sarandon, Dustin Hoffman e molti altri ancora.
Non è tutto, perché in America ci son casi di romanzi, come World War Z, che son stati letti da più persone in modo tale da adattare maggiormente il servizio alle preferenze degli utenti.

Audible, inventato da Donald Katz e successivamente acquistato da Amazon nel 1995 per 300 milioni di dollari, è soltanto uno dei vari servizi offerti dal colosso del commercio online che mira ad espandersi sempre più.
La dimensione del mercato entro il quale Amazon è entrato a competere con Audible sembra esser comunque soddisfacente, seppur non esaltante, in quanto, grazie ad una rilevazione riportata dal New York Times, presenta un tasso di crescita pari al 26 per cento con un relativo giro di denaro di circa due miliardi e mezzo di dollari.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati