Imperdibili

Ashton Kutcher: tutta la carriera cinematografica

Noto per le sue relazioni fuori dagli schemi, Ashton Kutcher è riuscito nel corso del tempo a costruire una brillante carriera. Scopriamone di più

Ashton Kutcher nasce come modello e nel corso degli anni evolve in attore prima e produttore televisivo successivamente. Non tutti sanno, infatti, di questo suo esordio nel mondo della moda. Emblematico è l’anno 1997, in cui Ashton comincia a lavorare per una delle agenzia di moda più influenti del fashion system: la NEXT Model Management di New York. Tra le campagne più note sicuramente si ricorda quella per Calvin Klein, che lo ha scelto come volte per rappresentare nel mondo il brand.

Il grande pubblico televisivo lo raggiunge solo successivamente, con That ’70s Show alla fine degli anni ’90, per poi lanciarsi nella produzione di fortunati programmi televisivi per MTV. E’ tuttavia con il cinema che viene consacrato come stella di Hollywood, dove incarna per un decennio il ruolo di toy-boy per moltissime commedie. Raggiunge la maturità, invece, con ruoli più impegnati in pellicole indipendenti come in Jobs del 2013.

Tutti i film

I film di maggiore incasso di Ashton Kutcher hanno ricevuto un sacco di riconoscimenti nel corso degli anni, guadagnando milioni di dollari e tantissimi fan in tutto il mondo. Il 2000 è infatti l’anno della consacrazione di Kutcher nel mondo delle tipiche commedie americane con il film dal titolo Fatti, strafatti e strafighe (titolo originale: Dude, Where’s My Car?). Tra i film di maggiore successo troviamo, Kutcher nel ruolo del protagonista del film psicologico The Butterfly Effect (2004) dove ha guadagnato il riconoscimento pubblico.
Tuttavia Ashton Kutcher è meglio noto per i ruoli romantici e le interpretazioni magistrali in tipiche commedie americane: tra i maggiori successi troviamo Notte brava a Las Vegas con Cameron Diaz. Un cast eccezionale per un grande successo: si tratta di Appuntamento con l’amore con Jessica Alba, Jessica Biel, Bradley Cooper e Julia Roberts.

Il film più famoso: Jobs (2013)

Tra i film più recenti, più amati e più controversi secondo le opinioni di pubblico e critica c’è il film ispirato alla vita di Steve Jobs. Il film ripercorre gli anni più caldi dal 1974, epoca in cui Jobs era uno studente al Reed College sino all’introduzione di iPod nel 2001. Il film è stato scelto per chiudere il Sundance Film Festival del 2013.

Le serie tv più famose

Ashton Kutcher stava lavorando come modello quando è stato lanciato nel ruolo di Michael Kelso in That ’70s Show. La serie incentrata sulla vita di una comitiva di amici, in pieno periodo adolescenziale, che vivono in Wisconsin, alla fine degli anni 70. Nel cast anche Mila Kunis che diventerà la moglie di Ashton Kutcher nel 2015.

Quanto guadagna

Dopo il successo di “That 70s Show”, il patrimonio netto di Ashton Kutcher ha continuato a crescere mentre l’attore prendeva parte in una serie di altri progetti come “Punk’D” per MTV. Questo successo non ha tardato a trovare un contrappunto anche monetario, che ha permesso ad Ashton Kutcher di essere nominato dalla rivista Forbes, come l’attore più pagato della TV. In particolare indiscrezioni provenienti dal dietro le quinte hollywoodiano affermano che per sostituire Charlie Sheen in “Due uomini e mezzo” prenderà circa 700 mila dollari a puntata.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati