Tech

L'assistenza Tim: come contattarla

L'assistenza Tim è di facile accesso per tutti i clienti attraverso diversi canali: sia per telefono, sia online

Fonte: flickr

Fino a qualche anno fa l’acronimo Tim indicava il servizio mobile di Telecom Italia; oggi l’intera azienda è stata riunita sotto la stessa sigla, quindi l’assistenza Tim riguarda sia i clienti mobile, sia i clienti della linea fissa, residenziali e business. Il servizio di assistenza Tim è raggiungibile in diversi modi, per rendere possibile ad ogni cliente il contatto con il personale di assistenza, o la modifica di tutto ciò che riguarda il profilo tariffario in modo del tutto autonomo.

Il primo e più semplice contatto con l’area clienti Tim, Fisso o Mobile, avviene telefonicamente, al numero 187 nl primo caso, al 119 nel secondo. La chiamata è gratuita da qualsiasi telefono fisso o mobile di Tim, mentre costa come una qualsiasi chiamata in Italia dai numeri di un altro operatore.

Il servizio di assistenza Tim è accessibile abbastanza rapidamente: dopo aver composto il numero corretto si viene reindirizzati verso un call center automatico, che richiede di precisare il motivo del contatto; nel caso in cui si debba parlare con un operatore è necessario attendere in linea per dei minuti.

La gran parte delle operazioni effettuabili telefonicamente si possono svolgere anche direttamente online, sul sito tim.it, sia per le linee di telefonia fissa, sia per le linee mobile, anche in caso di reclami o problemi riguardanti la connessione internet ADSL o fibra. È necessario prima registrarsi nell’area MyTim.

Tim fornisce alla sua clientela anche due comode Applicazioni per Smartphone: MyTim fisso e MyTim Mobile, utilizzabile per richiedere l’assistenza.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati