0, 2, 1, 1, 0, 0, 0 trend

Asteroide si avvicina alla Terra. Nasa: "E' pericoloso"

Un asteroide ha raggiunto una distanza potenzialmente pericolosa per la Terra: in caso di impatto, potrebbe distruggere una città o creare uno tsunami

“Potenzialmente pericoloso”: così la Nasa ha definito un asteroide a forma di arachide largo 200 metri e lungo 400 che è arrivato relativamente ‘vicino’ alla Terra, per la precisione ad una distanza pari a 14 volta quella che separa il nostro pianeta dalla Luna.

A scoprire l’asteroide 2015 BN509 – questo il nome tecnico del corpo celeste -, che viaggia ad una velocità di 70,500 km/h, sono stati i telescopi dell’Osservatorio Arecibo di Puerto Rico, che hanno lanciato l’allarme, vista la possibilità non propriamente remota che possa schiantarsi sulla Terra.

“L’asteroide ha una forma particolare che deriva dal fatto che si tratta di un asteroide binario a contatto, in cui le due parti, non potendo orbitare con successo l’una attorno all’altra, sono venute fisicamente a contatto”, ha spiegato il Dottor Edgard Rivera-Valentin, scienziato dell’Universities Space Research Association che studia i dati ottenuti dall’osservatorio portoricano.

“Grazie a questi dati possiamo studiare le loro dimensioni, forma, rotazione, composizione e geologia della superficie – ha aggiunto Rivera-Valentín- Di sicuro possiamo dire che l’impatto di un asteroide di queste dimensioni sulla superficie terrestre potrebbe avere conseguenze devastanti, distruggendo una città o creando uno tsunami“.

“Fortunatamente e contrariamente ad altri catastrofi naturali, l’impatto di un asteroide è qualcosa che può essere davvero evitato“, ha comunque voluto sottolineare lo scienziato.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti