Australia, la proposta di matrimonio è in realtà virtuale

In Australia un ragazzo ha realizzato una proposta di nozze molto originale per la sua fidanzata, utilizzando la realtà virtuale

“Mi vuoi sposare?”. La proposta di matrimonio in Australia è in realtà virtuale. Protagonista della vicenda Alex Lackovic che ha deciso di chiedere la mano della sua fidanzata in un modo davvero particolare. Il giovane infatti ha realizzato una sorpresa grandiosa per la sua ragazza insieme con i proprietari di Zero Latency Virtual Reality, il primo luogo al mondo in cui si può giocare totalmente in realtà virtuale.

Kelly è arrivata nella struttura inconsapevole di ciò che sarebbe accaduto, accompagnata da alcuni amici e ovviamente da Alex. Il gruppo ha indossato i visori e ha iniziato a giocare, muovendosi in un mondo irreale fra armi e zombie assassini. Improvvisamente però quello che Kelly vedeva è cambiato e la giovane si è ritrovata in uno dei suoi luoghi preferiti. Qualche mese prima infatti Alex, accordandosi con i proprietari di Zero Latency, aveva ricreato in modo virtuale i posti del cuore della fidanzata.

Alex e Kelly grazie ai loro visori sono stati catapultati in un parco davanti ad un albero ed è qui che il 25enne si è inginocchiato per farle la grande proposta. Un momento emozionante vissuto anche dalla famiglia e dagli amici dei ragazzi, arrivati nel frattempo nell’edificio. Alex ha chiesto alla fidanzata di sposarlo e lei ovviamente ha risposto “sì” fra lacrime e sorpresa. Poco dopo entrambi hanno tolto i visori e si sono abbracciati nella realtà.

Non è la prima volta che la realtà virtuale viene sfruttata per realizzare un’originale proposta di nozze. Qualche tempo fa Chandler Murch aveva sorpreso la sua Kelly (che coincidenza!) utilizzando Google Cardboard, ossia il visore VR di cartone. Il giovane aveva guidato la futura sposa attraverso la città in una caccia al tesoro che l’aveva condotta all’anello.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti