Baby Hippos: i cuccioli di ippopotamo conquistano il web

Altri che gattini, i nuovi idoli del web sono i Baby Hippos

Fonte: Twitter

Sono piccoli, dolci e teneri: sono Baby Hippos, i cuccioli di ippopotamo che hanno conquistato il web! Dopo i gattini, che apparivano ovunque sulle bacheche di Facebook e su Twitter, questa volta i protagonisti dei social sono diventati loro: i piccoli ippopotami.

I gattini sono sempre stati considerati i re del web. Su internet infatti si possono trovare migliaia di foto che ritraggono i micetti con espressioni buffe e in situazioni particolari. Uno di loro, Grumpy cat, è addirittura divenuto una celebrità, partecipando a numerose trasmissioni televisive e facendo arricchire la sua proprietaria.

A poco a poco però sembra che la passione per i gatti si sia affievolita e da allora sul web gli utenti sono andati in cerca di un nuovo “animale totem”. Ci sono state le volpi, il quokka, i porcellini d’India, le piovre e gli orsi. Nessuno di questi animaletti buffi però è riuscito davvero a conquistare tutti, almeno sino ad oggi, quando sui social sono spuntati i Baby Hippos.

Si tratta di ippopotami appena nati tenerissimi e davvero dolci. Quando sono cuccioli infatti questi animali sono davvero irresistibili, con tante pieghe morbide ed espressioni imperdibili. Buffi e bellissimi, i piccoli ippopotami hanno conquistato il web e ora le loro foto si trovano ovunque. Impossibile non rimanere incantati a guardarli. Le foto più cliccate sono le loro, soprattutto quelle in cui nuotano in acqua, fissando la fotocamera con espressioni di sorpresa e stupore. E pensare che questi animali, quando diventano adulti, possono raggiungere le 3 tonnellate di peso e 5 metri di lunghezza, ma soprattutto sono considerati fra gli esemplari più pericolosi e letali sulla faccia della Terra.

I Baby Hippos hanno sostituito per sempre i gattini? Secondo molti si, per altri invece si tratta dell’ennesima moda passeggera e presto arriverà un altro animaletto buffo a catturare l’attenzione.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti