Bacio tra Venere e Giove all’alba del 13 novembre: uno spettacolo

Il 13 novembre all'alba assisteremo allo spettacolo del bacio fra Giove e Venere. Un evento unico e imperdibile

Un bacio fra Venere e Giove poco prima dell’alba del 13 novembre. Questi due pianeti fra qualche ora offriranno uno spettacolo meraviglioso che chiunque potrà ammirare ad occhio nudo. L’unica condizione? Alzarsi presto. L’evento celeste infatti si verificherà dalle 6,00 del mattino e durerà per mezz’ora sino a quando il sole non sorgerà.

“Se nuvole e pioggia lo permetteranno, la congiunzione fra Venere e Giove è uno spettacolo da non perdere – ha spiegato l’astrofisico Gianluca Masi, che si occupa del Virtual Telescope -. Le ore migliori per ammirarlo sono quelle che precedono l’alba, dalle 6,00 poi, prima che il cielo cominci a diventare più chiaro”. Anche secondo l’Unione Astrofili Italiani (Uai) l’incontro fra Giove e Venere sarà uno degli spettacoli più belli di quest’anno.

“I pianeti coinvolti – hanno spiegato – sono molto luminosi: basti pensare che Venere è l’oggetto più brillante nel cielo, secondo soltanto a Sole e Luna, seguito immediatamente da Giove. Per questo – hanno aggiunto – è uno spettacolo facile da ammirare a occhio nudo guardando verso Est, a condizione che l’orizzonte in quella direzione sia libero”.

Non solo: i due pianeti saranno anche molto vicini. Non come è accaduto nello scorso agosto 2016, ma molto di più di quanto accade di solito. Il prossimo bacio fra Venere e Giove, per chi se lo perderà, sarà intorno al 22 gennaio 2019.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti