La bambina autistica canta “Hallelujah” e incanta il web

Kaylee è una bambina autistica di 10 anni con un grave deficit, ma non quando canta. La sua esibizione sulle note di “Hallelujah” ha incantato il web

Sta emozionando il mondo il video di Kaylee Rodgers, una bambina autistica di 10 anni, che interpreta in modo magistrale “Hallelujah”, canzone capolavoro di Leonard Cohen. A lasciare a bocca aperta gli spettatori riuniti nella Killard House School a Donaghadee, nella contea di Down in Irlanda del Nord, non è stata solo la voce meravigliosa di Kaylee, ma il fatto che la ragazzina è affetta da un grave deficit mentale. Kaylee infatti soffre di una rara forma di autismo ed è affetta da ADHD, ossia  un disturbo da deficit di iperattività e attenzione. Quando è arrivata a scuola, come hanno svelato anche gli educatori, non era in grado di leggere a voce alta e non riusciva ad interagire con i suoi compagni. Poi il miracolo: e Kaylee si è trovata a cantare davanti ad una platea di persone una versione emozionante di “Hallelujah”, che di certo sarebbe piaciuta a Leonard Cohen.

Come ha svelato la National Autistic Society l’autismo da cui soffre Kaylee rende impossibile qualsiasi forma di interazione e comunicazione sociale, mentre il suo grave deficit le causa “comportamenti dirompenti, non appropriati all’età”. Kaylee non riesce a studiare, perché non ha la capacità di concentrarsi su compiti specifici, mentre la sua iperattività la rende impulsiva provocandole “sbalzi di umore e impaccio sociale”. Nonostante ciò Kaylee riesce a trovare la sua dimensione e il modo di comunicare grazie alla musica. Lo fa da quando aveva 3 anni. Il canto le ha consentito di superare tutti i suoi problemi e di abbattere le barriere della comunicazione. A 10 anni e con un disturbo gravissimo come il suo, Kaylee è riuscita ad esibirsi in pubblico, grazie alla sicurezza e al coraggio che le dà la musica e il saper cantare. Il video della sua esibizione, ripreso durante la recita scolastica di Natale, è stato postato sui social ed in breve tempo è diventato virale. L’esibizione di Kaylee ha raccolto i consensi di centinaia di persone e riacceso la speranza nel cuore di tutte le famiglie di ragazzi che soffrono del suo stesso problema.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti