Lifestyle

Basta un dito e un anello NFC per aprire la porta di casa

L’anello NFC consentirà di sostituire le vecchie chiavi di casa. Scopriamo insieme le sue caratteristiche

Fonte: flickr

L’anello NFC è un nuovo dispositivo che renderà più semplice la vita di molte persone. Si presenta come un semplice anello, ma è in grado di eseguire una serie di compiti che consentiranno di sostituire le vecchie chiavi. L’anello NFC, infatti, permette all’utente di aprire la portiera di una macchina o l’uscio di casa semplicemente accostandolo alla serratura. Tutto ciò grazie a due trasmettitori che si trovano al suo interno, uno che gestisce le informazioni pubbliche, uno che controlla i dati privati.

È dotato della tecnologia chiamata Near Field Communication, che gli consente di trasferire i dati in modalità wireless su distanze ravvicinate. In questo modo, l’utente ha la sensazione di avere la mano sempre al posto giusto. Oltre a sostituire le vecchie chiavi, è in grado di eseguire molte altre funzioni. L’anello NFC, ad esempio, consente di sbloccare uno smartphone senza che l’utente tocchi lo schermo. Riesce anche a condividere informazioni come password Wi Fi, link a siti web, foto e informazioni di contatto con vari dispositivi.

È un oggetto open source, in altre parole gli utenti possono creare una propria applicazione per personalizzare le sue funzioni. I creatori, comunque, hanno messo a disposizione un’applicazione in bundle per regolare il suo funzionamento. L’anello NFC è commercializzato in tutto il mondo già da qualche anno. Nella versione del 2016, tuttavia, gli anelli memorizzano dati di dimensione fino ad 1K, una capacità cinque volte superiore rispetto al modello precedente. Lo spazio di archiviazione, pertanto, è stato migliorato.

La nuova memoria dovrebbe essere più che sufficiente per archiviare sull’anello le informazioni di contatto. Il modello in uscita riuscirà anche a comunicare in modo più efficace con una più ampia gamma di dispositivi. È impermeabile, resistente ai graffi e non ha bisogno di essere ricaricato perché non ha batterie. Per di più, è un oggetto bello da indossare, con tutta la tecnologia nascosta al suo interno.

La sua funzione, pertanto, è un segreto ben custodito, almeno fino a quando non viene rivelata agli amici per scioccarli, confonderli ed impressionarli allo stesso tempo. I suoi realizzatori hanno reso noto che il modello 2016 costerà tra i 30 e i 600 dollari e verrà prodotto in varie dimensioni. È possibile anche aderire alla campagna promossa dai creatori e ottenere informazioni su come impiegarlo per sostituire le chiavi di casa.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati