Tech

Benjamin ha scritto un film. Benjamin è un computer creativo

Un computer scrive un film e gli essere umani lo producono e lo mettono in rete

Fonte: pixabay

Benjamin è un computer che scrive un film. Oggi questo è possibile grazie ad un tipo di intelligenza artificiale simile a quella che si usa per gli smartphone. La base della trama del film parte da un concept molto semplice, ovvero un uomo che è in piedi fra le stelle seduto sul pavimento. Questa è una delle più singolari linee direttive mai scritte per un film fantascientifico, che si chiamerà “Sun Spring”.
Lo Short Film completamente scritto da un’intelligenza artificiale dura solo nove minuti, ma in questo piccolo lasso di tempo le immagini da vedere sono veramente interessanti e alternano l’ironia a dialoghi non-sense. Tutto giustificabile dato che è scritto da un computer.

Il film è stato creato per il Film Festival annuale di Londra ed ha debuttato sull’Ars Tecnica.
Per produrre il film il direttore Oscar Sharp e il suo collaboratore Ross Goodwin, un ricercatore presso il NYUAL, hanno collaborato con l’intelligenza artificiale, provvedendo a fornirgli un’istruzione adeguata per poter redigere il film fantascientifico. Il programma scolastico di Benjamin è andato da pellicole che partono da 2001: Odissea nello spazio e blade runner, fino ad arrivare ai tempi più recenti con Eight Logged Treacks.
Gli elementi con cui il film inizia sono: un triangolo amoroso, un suicidio e un omicidio.

Nei primi minuti del film lo spettatore potrà vedere vomitare un occhio nella mano dell’attore principale nel bel mezzo di una conversazione. Pochi minuti dopo apparirà sullo schermo un tablet che, probabilmente, con un’app mostra uno scheletro proiettato su di uno schermo verde.Oltre al titolo e alla trama, Benjamin ha dato anche un nome ai tre personaggi protagonisti dello Short Film, ovvero H, H, C. Necessitando chiarezza Oscar Sharp e Ross Goodwin hanno cambiato uno dei tre nomi in H2.

I nomi sono così strani perché a detta degli scienziati sono troppo complicati per essere elaborati dall’intelligenza artificiale. Benjamin sta attualmente lavorando ad un terzo film che questa volta sarà ambientato in uno scenario post-apocalittico e si chiamerà semplicemente The Squires of the Landscape. Ora non ci resta che attendere il prossimo film, ma sono davvero poche le indiscrezioni che sono trapelate alla regia. Benjamin è davvero un grande passo per la scienza insieme agli altri robot che scrivono romanzi .

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati