Bere un cappuccino ogni mattina allunga la vita #lodicelascienza

Bere un cappuccino ogni mattina fa bene alla salute e allunga la vita. A svelarlo una ricerca scientifica

Bere un cappuccino ogni mattina allunga la vita. A rivelarlo alcune ricerche scientifiche secondo cui il caffè macchiato con il latte sarebbe la colazione perfetta in grado di regalare salute e longevità. A quanto pare infatti la caffeina aiuta a ridurre drasticamente il rischio di morte, donando grandi benefici.

La scoperta è stata annunciata nel corso del Congresso ESC del 2017 dalla Società Europea di Cardiologia. Secondo la relazione diffusa dagli esperti esiste una correlazione fra l’assunzione di caffè e il tasso di mortalità negli adulti di mezza età. Gli esperti hanno scoperto che coloro che consumavano circa quattro caffè al giorno, fra prima colazione con cappuccino e pausa pranzo, avevano un rischio di morire inferiore del 64 per cento rispetto ai coetanei.

“Il caffè è una delle bevande più consumate in tutto il mondo – ha spiegato la dottoressa Adela Navarro che ha guidato la ricerca -. Studi precedenti hanno suggerito che il bere il caffè potrebbe essere inversamente associato a tutte le cause mortali, ma questo non era ancora stato indagato in un paese mediterraneo“.

Il progetto condotto dall’Università di Navarra, in Spagna, è stato soprannominato SUN e ha coinvolto 20.000 partecipanti che hanno dovuto compilare un questionario indicando il loro consumo di caffè (o cappuccino) quotidiano, lo stile di vita, le condizioni sanitarie e le caratteristiche sociodemografiche. Tutti i volontari sono stati monitorati nel corso degli anni, durante i quali 337 persone sono morte.

Lo studio ha evidenziato che coloro che avevano perso la vita consumavano molto meno caffè. Non solo: ogni tazza aggiuntiva al giorno il rischio di morire diminuiva del 22%. “Nel progetto SUN abbiamo osservato un’associazione inversa tra il caffè e il rischio di mortalità per tutte le cause – ha svelato Navarro -, in particolare nelle persone di età superiore a 45 anni. Questi risultati sembrerebbero essere dovuti ad una maggiore protezione indotta dal caffè tra i partecipanti più anziani. I nostri risultati suggeriscono che bere quattro tazze di caffè al giorno come parte integrante della dieta giornaliera potrebbe essere fondamentale per il mantenimento della salute”. Insomma: un cappuccino al giorno, leva il medico di torno!

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti