Lifestyle

Berlino: la verdura al supermercato si raccoglie dall'orto

Comprare la verdura al supermercato da domani potrebbe voler dire coglierla direttamente con le nostre mani: una bella idea promette di rivoluzionare la nostra insalata

Fonte: flickr

Comprare la verdura al supermercato è una scelta comune per ragioni di praticità: in pochi metri quadrati si ha a disposizione tutta la verdura disponibile di stagione e soprattutto si possono selezionare di persona insalata, melanzane e pomodori. L’ importanza di basare la propria dieta su frutta e verdura fresche è ormai una verità di dominio pubblico e quanto più l’ insalata è fresca tanto più mantiene intatti i propri pregi. Arricchirla con ingredienti salutari, optando per cibi leggeri la rende di fatto un pasto completo.

L’ autonomia di acquisto resa possibile dai supermercati oggi ha una nuova dimensione: in Germania, grazie all’esistenza di speciali serre verticali messe a punto da Infarm, una startup tedesca, si possono cogliere direttamente le verdure. I vantaggi sono molti, in termini di sapore e salute. Infatti e verdure così coltivate sono libere da pesticidi. Si tratta di vere e proprie micro-fattorie verticali nelle quali le verdure crescono grazie a un sottile strato di acqua arricchita con fertilizzanti e ossigeno (coltivazione idroponica). La luce dei led imita le condizioni della luce solare e aiuta le piante a crescere.

Per il momento le micro-fattorie propongono piante aromatiche e insalate ma la stessa tecnologia si è dimostrata utile per la coltivazione di pomodori e peperoni. La startup vuole arrivare in più catene di supermercati ma propone i propri servizi anche per ristoranti e hotel. I creatori di Infarm sono partiti dal sogno di una grande città autosufficiente nella produzione del cibo, in grado di produrre a prezzi sostenibili verdure fresche per tutti, eliminando gli sprechi derivanti dallo stoccaggio di grosse derrate.

In questi orti verticali le verdure fresche vengono coltivate riducendo del 70 per cento l’uso di fertilizzanti e del 90 per cento l’uso di acqua. Ad un vantaggio per la salute si affianca quindi un indubbio vantaggio per l’ambiente. Le serre verticali poste direttamente nei supermercati si configurano infatti come il vero km 0. Non è forse lontano il tempo in cui potremo andare a fare la spesa al supermercato giocando per qualche minuto a fare i contadini e tornare a casa con un cesto pieno di ingredienti per insalate. Non si hanno al momento notizie dell’impianto di queste serre nei supermercati italiani ma attendiamo fiduciosi.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati