Il bidet sbarca negli Usa: lo vogliono tutti ad ogni costo

Negli Stati Uniti è sbarcato il bidet e gli americani sono disposti a tutto pur di averlo

Il bidet sbarca negli Usa e tutti lo desiderano, ad qualsiasi costo. Per anni questo apparecchio sanitario per l’igiene intima oltreoceano è stato considerato uno sconosciuto, spesso preso in giro e considerato inutile. Oggi però sembra che il bidet si stia prendendo la sua rivincita. In America infatti possederne uno sta diventando una vera e propria mania fra i millennials, che ne hanno scoperto i pregi e l’utilità sia dal punto dell’igiene che del rispetto dell’ambiente. Il risultato? Negli Stati Uniti le vendite di bidet sono aumentate e i prezzi sono saliti alle stelle.

Secondo gli ultimi dati dal 2010 le vendite di bidet sono aumentate del 10 per cento ogni anno, ma il vero boom si è verificato nell’ultimo periodo, in particolare nel 2016 quando ne sono stati venduti il 30 per cento in più.

Ma perché il bidet non è mai arrivato in America? Secondo gli studiosi le motivazioni sarebbero tante. Nell’Ottocento divenne impopolare perché considerato una creazione dei francesi, mentre nel Novecento veniva assimilato alle case di tolleranza, dove era utilizzato da prostitute e clienti.

Oggi però il bidet sembra aver riconquistato il suo posto d’onore nel bagno. Il motivo è legato soprattutto ad un approccio ambientalista che sta coinvolgendo moltissimi americani. Secondo alcuni dati ogni cittadino consuma all’anno 40 rotoli di carta igienica con 57 strappi al giorno. A questo va sommato il fatto che chi vuole sentirsi pulito dopo aver fatto i bisogni è costretto a fare la doccia. Il risultato è un enorme spreco di acqua e di carta. 

 

Ma cosa rende i bidet americani così costosi? Il motivo è semplice: i bagni negli Stati Uniti non sono predisposti per accogliere un altro sanitario oltre il wc e il lavandino. Per questo le ditte hanno inventato i wash-let, water con un bidet incorporato. Al suo interno è presente un sistema idraulico che consente di pulire le parti intime e dei soffi di aria calda per asciugarle. Questi modelli sono iper tecnologici e costano svariate centinaia di dollari. Un dettaglio che però, a quanto pare, non interessa affatto agli americani, pronti a tutto pur di avere il proprio bidet personale.

 

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti