0, 0, 2, 0, 1, 0, 0 trend

Bimbi malati di cancro ordinano la cena, la paninoteca la regala

I bambini malati di cancro ricoverati all'ospedale volevano mangiare un panino, ma quando hanno ordinato la cena è accaduto qualcosa di incredibile

Fonte: Facebook

Una cena speciale e un gesto che ha commosso tutti. Arriva da Napoli una storia che fa bene al cuore e che ha per protagonisti alcuni bambini malati di cancro e una nota paninoteca locale.

I volontari dell’associazione “Diamo una mano Onlus”, che da anni operano nel reparto di oncologia pediatrica del Vecchio Policlinico di Napoli, avevano pensato di far trascorrere una serata diversa ai bambini. Per questo hanno chiesto ai piccoli cosa desiderassero per cena. La scelta è caduta su panini e patatine, per questo i volontari hanno deciso di ordinare qualcosa di buono da Puok Burger Store, una paninoteca del Vomero. I ragazzi di D1M hanno chiamato e fatto le ordinazioni, poi una di loro, Viviana, è andata al negozio per ritirare la cena.

Quando è tornata però ha portato con sè una sorpresa. Non solo i proprietari non avevano fatto pagare nulla ai bambini, ma avevano anche deciso di regalare tantissime cose, fra salse e patatine, ai piccoli. La ragazza ha mostrato lo scontrino agli altri volontari con la scritta: “Che sia un momento di gioia”.

“Arriva Vivi – hanno raccontato i ragazzi dell’associazione su Facebook -, con buste piene zeppe di panini, patatine, salse di tutti i tipi, e ci dà un bigliettino (quello in foto), ci siamo emozionati tutti. Ma non perché non ci abbia fatto pagare nemmeno un euro, o perché ci abbia mandato il doppio di quello che avevamo richiesto, ma per il modo e soprattutto l’amore in cui quel gesto è stato fatto!!”.

Il gesto ha commosso tutti e sui social in tanti hanno commentato il buon cuore dei proprietari di Puok Burger. “Grande gesto, la migliore medicina per l’anima sono l’altruismo e la generosità!!!  – ha scritto qualcuno -. Chi vive di questi gesti ha tutto da raccogliere per quello che semina!!! Clonate queste persone che ne abbiamo un bisogno vitale!!!”. “Che bello mi sono emozionata, non ci sono parole x descrivere la vostra bontà” ha aggiunto qualcun altro. In tanti hanno affermato che presto si recheranno nella paninoteca proprio per ringraziare i proprietari per questo gesto di altruismo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti