Bimbo di 8 anni impara a guidare su YouTube e va da McDonald's

Un bambino di 8 anni ha imparato a guidare un'auto grazie a Youtube, solo per raggiungere il McDonald's

Ecco uno dei tanti tutorial presenti in rete che spiegano come imparare a guidare una macchina automatico e che presumibilmente ha usato il bambino di 8 anni

A 8 anni ha imparato a guidare l’auto grazie ad un tutorial su Youtube con l’unico obiettivo di raggiungere il McDonald’s più vicino. Accade negli Stati Uniti, dove un bambino di cui non è stato reso noto il nome, ha guidato per un miglio con il solo scopo di mangiare un cheesburger. Appassionati di junk food il piccolo ha cercato il modo migliore per poter avere sempre libero accesso ad hamburger e patatine fritte senza chiedere a mamma e papà di accompagnarlo al McDonald’s.

La soluzione è arrivata grazie ai tutorial su Youtube, una serie di video in cui veniva mostrato come guidare un’auto. Il bambino ha seguito con attenzione le clip, si è allenato e alla fine ha deciso di prendere l’auto dei genitori. Ha aspettato che i coniugi dormissero, poi ha preso la sorellina di 4 anni e l’ha portata con sè sull’auto del padre. Non solo è riuscito a uscire dal garage senza fare alcun danno al mezzo, ma è anche stato in grado di guidare per un migliori, arrivando sino al McDonald’s più vicino per prendere un cheesburger per lui e per la sorella.

Quando i genitori si sono accorti che i bambini erano spariti hanno allertato la polizia, che ha immediatamente ritrovato i piccoli nei pressi del fast food. L’ufficiale di polizia Jacob Koehler ha riferito alla stampa che l’auto presa dal bambino era una sorta di furgone e che la sorella si trovava nel retro. Ha poi spiegato che il bambino ha superato senza problemi quattro incroci, di cui uno su una ferrovia, diverse svolte a sinistra e un’inversione di marcia. Il tutto rispettando le leggi della strada e i cartelli, ma soprattutto senza superare mai il limite di velocità. Dopo l’accaduto non è stata mossa nessuna accusa nei confronti dei genitori. I bambini infatti non volevano fuggire, né erano affamati perché non venivano nutriti abbastanza, come ha spiegato il piccolo guidatore di 8 anni, aveva solamente una gran voglia di cheesburger e non poteva più aspettare.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti