Bolt dimentica il bronzo con fidanzata e club burlesque

Il giamaicano ha dato il via alla sua tanto agognata "vita normale"

L’ultima gara individuale della sua leggendaria carriera non ha avuto l’epilogo sperato. Usain Bolt, ai Mondiali di Londra, edizione 2017, ha chiuso la gara dei 100 metri al terzo posto. Ha vinto Gatlin, ignorato dal pubblico londinese, tutto concentrato ad omaggiare il grande campione giamaicano.

Una sconfitta che non ha assolutamente scalfito il buon umore di Bolt, già proiettato sul futuro: “Adesso sarà bello vivere una vita normale, lo sport mi mancherà, ma non vedo l’ora di voltare pagina, anche se non so esattamente cosa farò”, le sue precise parole nella mix zone dell’impianto londinese.

In effetti, Bolt ha dimenticato in fretta la medaglia di bronzo che poco gli si addice. Prima, in un video di ringraziamento ai tifosi, ha presentato, ufficialmente la sua fidanzata, ossia la bellissima Kasi Bennett (al suo fianco dai tempi di Rio 2016 ma mai “ufficializzata” dal re dell’atletica prima d’ora).

Poi, per non lasciare nulla al caso, come riportato dal The Sun, Bolt si è recato al Box Soho, uno dei club di burlesque più famosi di Londra dove ha dato spettacolo nell’area Vip. Insomma, il re dell’atletica non vuole perdere tempo. C’è voglia di aria fresca, di cominciare una nuova vita. C’è chi parla anche di un prossimo impegno calcistico, anche per far contento il suo storico sponsor, preoccupato dal suo prematuro ritiro dalle scene.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti