Viaggi

Bora Bora: guida alle migliori offerte per un viaggio da sogno

Tutte le soluzioni di soggiorno per la meta più gettonata dai vip di tutto il mondo. Dai resort 5 stelle alle case vacanze per le famiglie più numerose

Fonte: google

In questo luogo incantevole situato nel Pacifico, vi sono diversi Tour Operator in grado di offrirvi dei pacchetti vacanze nella formula all inclusive proponendo alcuni dei più gettonati Resort dell’isola.

Tra questi ad esempio vi è Valtur che propone il St Regis Resort, lussuosa location sul Motu Ome ed uno dei luoghi più esclusivi dell’area. Veratour, invece, propone altre soluzioni meno costose con hotel 4 stelle che si affacciano comunque sulla laguna, con bungalow situati sulla spiaggia e dotati di ogni comfort.

I costi per il soggiorno a Bora Bora variano chiaramente in relazione alla location e alle formule o pacchetti scelti. Per un soggiorno meno costoso potrete scegliere una pensione, una guest house o un albergo per famiglie con prezzi nettamente inferiori a quelli richiesti da un Resort. Nella prima soluzione i costi sono di circa 70-140 euro per notte.

Mentre per un bungalow il costo è più elevato, sebbene vi sia una differenza nel prezzo tra quelli situati sulla spiaggia e quelli sull’acqua. I primi variano dai 150 ai 400 euro per notte, mentre per i secondi arriviamo a circa 100 euro per notte.

Mentre il volo più il soggiorno in hotel per ben 17 notti all’interno di un Resort 5 stelle potrebbe variare dai 5.500 euro circa a persona, sino ad un massimo di 11.700 per sole sette notti, ma in uno degli alberghi più lussuosi del luogo come il St. Regis.

St. Regis

Lussuoso Resort 5 stelle, con i suoi ben 77 bungalow situati sull’acqua, 13 ville sulla spiaggia, 1 Royal Suite e 4 Ristoranti con bar. Punta chiaramente su un target elevato di turisti, offrendo anche un sevizio eccellente con maggiordomo per i suoi ospiti. Qui si può godere di spettacolare e incredibile vista sulla laguna. Il design, seppur nel rispetto della tradizione polinesiane, mostra forti influenze europee.

L’area che collega i bungalow sull’acqua dispone di spazi con piscina riservati alle coppie che vogliono un soggiorno romantico e all’insegna della privacy. Le ville esclusive sono dotate di piscina privata con vista mozzafiato della laguna e dell’Oceano Pacifico. Un bellissimo centro benessere si trova in un’area appartata, circondata da lagoonarium. Lo splendido ristorante vanta uno chef di fama mondiale.

Per quanto riguarda i prezzi, questi possono variare in relazione alle soluzioni scelte, per cui due notti per due persone all’interno di una villa con piscina privata costerebbero 2.000 euro, o in 2.300 per una villa Deluxe situata sull’acqua. I prezzi salgono per una Premier sull’acqua fino a 4.300 circa, fino ai 5.800 per una Royale. Per una villa che abbia poi 2 camere da letto, sempre con piscina privata e situata sull’acqua il costo può raggiungere anche i 7.800 euro per due notti.

Viaggio di nozze

Se per la vostra luna di Miele avete scelto il paradiso della Polinesia francese, sarà opportuno tener presente alcuni piccoli consigli. Evitate di recarvi nell’isola durante il periodo delle piogge, poiché renderebbe gli spostamenti e il viaggio poco piacevole, vale a dire da novembre ad aprile. Il periodo migliore è quello compreso tra maggio e ottobre.

Se volete un soggiorno da vip senza badare a spese, potrete scegliere uno dei bellissimi Resort a quattro o cinque stelle, o anche un suggestivo bungalow sull’acqua per ammirare le bellezze naturali anche durante la notte. Se invece volete risparmiare, potrete anche delle strutture meno costose, circa 100-200 euro per notte, ma dotate di tutti i comfort. Per pranzare o cenare, potrete scegliere poi dei ristoranti locali, meglio se a conduzione familiare.

Case vacanza

La scelta di una Casa Vacanza come alloggio durante la permanenza a Bora Bora, potrebbe essere un’ottima soluzione anche per risparmiare sui costi. Infatti questi sono inferiori a quelli di un Resort, sebbene in grado di offrire ogni comfort necessario. Gran parte di queste strutture però richiede una permanenza minima di sette notti, i cui costi variano, in relazione alle dimensioni ovviamente e al numero di camere disponibili, da un minimo di 700 euro a settimana, fino ad arrivare anche 3000/4000 euro a settimana.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati