Viaggi

Bora Bora: un’isola spettacolare nel cuore della Polinesia

Un lusso che vale la pena concedersi almeno una volta nella vita: panorami mozzafiato, mare trasparente, clima tropicale e spiagge incontaminate

Bora Bora, un’isola nell’Oceano Pacifico, si conferma meta prediletta da sempre più turisti alla ricerca di un angolo di paradiso lontano dalla confusione e dalla noia. In questi ambienti mozzafiato non mancano escursioni, gite in barca e allo stesso tempo piacevoli giornate distesi al sole sorseggiando un cocktail.

Sulla bella isola di Bora Bora si registra un clima tropicale. Durante il periodo secco, compreso tra i mesi di aprile e di ottobre, il tempo è generalmente fresco e poco umido. Naturalmente c’è la possibilità di piogge tropicali, ma questo non impedisce di trascorrere una piacevole vacanza. La presenza di piogge alle prime luci del mattino non compromette l’intera giornata. Il pomeriggio, infatti, potrebbe rischiararsi regalando un bellissimo sole.

Quando andare

Sembrerà strano, ma il periodo ideale per raggiungere Bora Bora non esiste. Infatti la Polinesia francese che ospita questa amata località è un paradiso tutto l’anno. Piuttosto, tenete d’occhio il budget che intendete spendere e quanto tempo volete che duri la vostra vacanza.

Nei mesi di luglio e agosto il clima è ottimo. Luglio, però, è il mese più gettonato dai turisti poiché ospita il festival di Heiva Nui. Si tratta di un grande evento che si svolge nella città di Vaitape, molto interessante per immergersi nella cultura polinesiana.

In questo mese gli hotel di Bora Bora e le isole circostanti registrano il tutto esaurito, perciò si consiglia di prenotare i biglietti per il volo e il soggiorno in resort con larghissimo anticipo e, se siete fortunati, a tariffe scontate.

Altri mesi ottimi per un viaggio in Polinesia sono maggio, giugno, settembre e ottobre con bel tempo per le vostre escursioni e maggiore disponibilità delle camere. Durante i mesi di bassa stagione, da novembre a marzo, troverete le migliori offerte per alloggi e attività.

Il Bora Bora Festival

Il Bora Bora Festival si svolge nel mese di dicembre e riguarda tutte le attività che si possono svolgere sull’isola come gare di canoa e nuoto. La sera poi vi sono concerti e altri numerosi eventi adatti a tutti i gusti e a tutte le età.

Quanto costa

Attenzione, nei giorni festivi potreste trovare ristoranti e altri esercizi commerciali chiusi, come ad esempio accade nel periodo di Pasqua. Perciò, informatevi molto bene prima di prenotare il vostro soggiorno chiedendo precise indicazioni al vostro agente di viaggio o direttamente al vostro resort tramite e-mail.

Tuttavia, se avete deciso di trascorrere un bellissimo soggiorno in Polinesia francese durante le ricorrenze o festività di San Valentino, Natale o Capodanno, prenotate con largo anticipo per evitare costi troppo elevati.

Per una soluzione più economica sono preferibili le pensioni, le guest house oppure gli alberghi per famiglie che nulla hanno da invidiare per agio e comfort.

In questi casi, i costi potrebbero anche aggirarsi intorno ai 200 euro a notte. Se invece preferite alloggiare in un bungalow, è importante sapere che esiste un’enorme differenza di costo tra quelli situati sulla spiaggia e quelli sull’acqua.

Questi ultimi chiaramente costeranno di più, anche 1000 euro a notte. I primi, invece, potrebbero costare intorno ai 150-400 euro.
Per quanto concerne i voli, questi ovviamente sono da considerarsi in relazione al luogo di partenza e i prezzi possono variare dai 1000 ai 2000 euro circa.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati