Bora Bora: viaggio low cost nell'incantanto mondo della Polinesia

La polinesia francese è una delle mete più gettonate per i viaggi nozze: scopriamo insieme Bora Bora... low cost!

Fonte: pixabay

Per il vostro soggiorno sull’isola di Bora Bora dovrete tener conto del periodo dell’anno in cui vi recate in Polinesia ed anche dei diversi tipi di alloggio.

Se volete contenere i costi del viaggio, sarà opportuno evitare i mesi di maggior afflusso di turisti, la cosiddetta alta stagione, vale a dire luglio ed agosto, in cui chiaramente troverete prezzi più alti e minori offerte.

Idee per un viaggio low cost

Per un soggiorno meno costoso potrete inoltre, evitando soluzioni extra lusso, optare per una pensione, una guest house o un albergo per famiglie, qui chiaramente si troveranno costi nettamente inferiori a quelli richiesti da un Resort.

Nel primo caso potreste avere un alloggio con circa 150 euro per notte, a persona, o poco più. Se preferite pernottare in un caratteristico bungalow il costo è più elevato, tenete in considerazione il fatto che vi è una differenza nel prezzo tra quelli situati sulla spiaggia e quelli sull’acqua. I primi variano dai 150 ai 400 euro per notte, mentre per i secondi sarete sui 100 euro circa per notte.

Con i tour operator

Affidandovi a delle agenzie viaggio specializzate, potreste comunque usufruire di proposte all inclusive e pacchetti vari. Vi sono inoltre diversi Tour Operator che si occupano proprio di offerte viaggio nel Pacifico, proponendo nel loro pacchetto alcuni dei più richiesti Resort dell’isola. Uno di essi è ad esempio Valtur che propone il St Regis Resort, una delle più belle e lussuose location dell’isola, situata sul Motu Ome, per una vacanza davvero a prova di vip.

Altre soluzioni vi potranno essere proposte anche da Veratour, con costi inferiori e degli hotel 4 stelle, anch’essi comunque degni di nota, che si affacciano sulla laguna e dispongono anche di bungalow situati sulla spiaggia e dotati di ogni comfort.

Le offerte

Se per il vostro prossimo viaggio o magari per la Luna di Miele avete scelto la Polinesia francese, sarà opportuno tener presente alcuni piccoli consigli. Se per la vostra vacanza preferite un soggiorno da vip senza badare a spese, potrete scegliere uno dei bellissimi Resort a quattro o cinque stelle, uno dei migliori è senza dubbio il St.Regis, o il , dotato anche di Spa, oppure ancora un suggestivo bungalow sull’acqua per ammirare le bellezze naturali anche durante la notte.

Questi sono disponibili in gran parte dei Resort, anche nelle strutture 4 stelle. Se invece volete risparmiare, potrete usufruire di strutture meno costose, come case vacanza o una guest house, con costi nettamente più ridotti, ma dotate di tutti i comfort.

Ricordate sempre che per potervi avvalere delle migliori offerte, è bene prenotare con larghissimo anticipo anche comodamente da casa, in modo da garantirvi i prezzi più bassi! Per pranzare o cenare, potrete scegliere dei ristoranti locali, meglio se a conduzione familiare.

Recensioni

Chiunque abbia deciso di fare un viaggio nella Polinesia francese, o addirittura di trasferirvisi, parla di una realtà paradisiaca, fatta di cose semplici, contatto con la natura, ospitalità della gente del luogo e niente stress o corse al consumismo cui spesso noi europei siamo abituati. Lo spettacolo che si presenterà ai vostri occhi sarà davvero mozzafiato: un oceano immenso, punteggiato qua e là da isolette.

“Per un amante delle spiagge e del mare, resta una meravigliosa località. Incantevole sotto ogni aspetto: natura, tranquillità, accoglienza. Una vacanza veramente rilassante fatta di sole, mare, ospitalità e relax.

In ogni angolo su cui si posa lo sguardo, sarete affascinati da un azzurro sconfinato, senza limite posto tra cielo e mare. Bora Bora è un’isola che ti resta nel cuore, per i suoi colori e per la sua gente. I piccoli motu, così sono denominate le sue isolette circostanti, sono angoli di paradiso, da vivere ed esplorare; il suo mare è uno dei più belli al mondo.

Molte le escursioni da fare, imperdibile quella al giardino di corallo. Per raggiungere Vaitape c’è un traghetto gratuito dall’aeroporto che arriva e parte in coincidenza coi voli. L’isola principale può essere visitata in bici o su di un motorino; il punto più bello da vedere é Punta Matira.”

“Un piccolo paradiso verde e blu con una barriera corallina da sogno e una laguna meravigliosa racchiusa da una serie di isolotti (motu) dominata dal vulcano Otemano, ricoperto da una fitta vegetazione tropicale. Questa è la destinazione ideale per un viaggio di nozze indimenticabile.”
La sanità è francese, per cui è assolutamente bene organizzata e ottima. Vi è inoltre libero accesso agli europei, ma se intendete lavorare, bisognerà seguire poi opportune procedure burocratiche.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti