Imperdibili

Brufoli addio, ecco 5 semplici mosse per eliminarli

Il fastidioso inestetismo cutaneo dovuto ai brufoli può essere ridimensionato seguendo alcuni semplici accorgimenti

I brufoli rappresentano un inestetismo cutaneo molto comune, che colpisce in particolar modo i giovani, ma che non disdegna uomini e donne di ogni età. Diversi fattori possono provocare questo fastidioso problema, ad esempio lo stress, l’inquinamento o l’utilizzo di alcuni cosmetici.

Prevenire i brufoli non è sempre facile, ma seguendo alcune buone pratiche è possibile arginare il problema. Sicuramente è consigliabile optare per un’alimentazione corretta: sebbene non sia provato che alcuni tipi di alimenti causino questo inestetismo, un’alimentazione sana e bilanciata, ricca di frutta e verdure aiuta a mantenere una pelle sana.

I cosmetici occlusivi andrebbero evitati: possono ostruire i pori della pelle e provocare brufoli e irritazioni. Creme e fondotinta con siliconi e petrolati, molto comuni in commercio, ostacolano la traspirazione cutanea. Controllate sempre la lista degli ingredienti prima di acquistare un prodotto cosmetico.

Di fondamentale importanza è anche una corretta detersione giornaliera del viso: mattina e sera è opportuno lavare il viso accuratamente con prodotti delicati per togliere il sebo in eccesso, lo smog ed eventuali residui di trucco. Per conservare una pelle sana e priva di brufoli è importante non andare mai a letto truccate.

Anche la conservazione del make up e dei pennelli da trucco è importante. Rispettate sempre la data di scadenza indicata sul cosmetico: meglio non rischiare irritazioni. Lavare i pennelli e lasciarli asciugare all’aria, permette di eliminare polvere e batteri. Riponeteli in un cassetto o in un contenitore dopo l’uso per evitare il contatto con la polvere.

Non è opportuno schiacciare i brufoli o toccare insistentemente il viso. I batteri possono penetrare ancora più in profondità e peggiorare la situazione, soprattutto se siamo fuori casa e non abbiamo le mani perfettamente pulite.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati