Bud Spencer e Terence Hill: gli imperdibili film di una delle coppie più belle del cinema

La coppia più famosa della cinematografia italiana e a cui siamo tutti affezionati ha regalato tantissimi film da riscoprire. Vediamo i più importanti e i più famosi.

Dopo la recente scomparsa di uno degli attori simbolo del genere western italiano, Bud Spencer, avvenuta lo scorso giugno, il web è impazzito nel cercare di rendergli omaggio. Insieme al fidato Terence Hill, il duo ha conquistato un posto di primo piano nel cuore degli italiani, recitando con successo in numerose pellicole. Ecco una lista dei film più belli in cui abbiamo i due attori come protagonisti.

“Dio perdona io no” è del 1967 per la regia di Colizzi. È il primo film di Bud Spencer e Terence Hill insieme: si avverte già da subito una particolare alchimia che farà la fortuna del celebre duo. “Lo chiamavano Trinità” e “Continuavano a chiamarlo Trinità” sono altri due famosissimi film rispettivamente del 1970-1971. Hanno fatto la storia del cinema e le battute qui presenti sono conosciute da tutti.

I celebri film

Sempre per la regia di Colizzi, del 1972 è Più forte ragazzi! I due si ritrovano sperduti nella giungla a seguito di un incidente aereo e dovranno affrontarne di cotte e di crude. Due anni più tardi, nel 1974, esce un’altra pellicola che sarà un successo: Altrimenti ci arrabbiamo! Di Marcello Fondato, in cui i due personaggi si contendono una bellissima macchina.

Nei panni di due monaci missionari, Bud Spencer e Terence Hill in “Porgi l’altra guancia”, devono affrontare “cristianamente” un governatore in America Latina non proprio affabile… inutile dire che di misericordioso c’è ben poco. “I due superpiedi quasi piatti” è un film del 1977 in cui la celebre coppia fa parte della polizia di Miami. Anche questo fa ormai parte della storia del cinema italiano.

Una coppia indimenticabile

“Pari e dispari” è del 1978 e vede protagonista Firpo, cioè Terence Hill, al tavolo da poker che chiede aiuto al fratellastro Charlie, Bud Spencer per risolvere la questione con una banda di allibratori. A suon di scazzottate si risolverà tutto quanto. “Io sto con gli ippopotami” è un altro film memorabile, soprattutto nella scena in cui Bud Spencer canta con i ragazzi africani.

È di Corbucci il film “Chi trova un amico, trova un tesoro”. Siamo su un’isola popolata solo da indigeni e c’è un tesoro da trovare e i due saranno costretti a sopportarsi, nonostante non si stiano propriamente simpatici. Un film semplice e unico nel suo stile. Infine, “Non c’è due senza quattro”, del 1984 è un altro film da non lasciarsi sfuggire della coppia più amata della cinematografia. Nei panni di sosia miliardari, Bud Spencer e Terence Hill ne combineranno di tutti i colori.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti