Nel campo di grano c'è la scritta gigante "ONU", che significa?

Su un campo di grano è apparsa la scritta gigante "ONU": ecco cosa significa e chi l'ha fatta

Fonte: Ansa

Su un campo di grano in Veneto è apparsa la scritta gigante “ONU”: cosa significa? Se lo sono chiesto diverse persone e la risposta l’ha fornita, in queste ore, Dario Gambarin, esperto di Land Art, che ha deciso di disegnare uno dei simboli più famosi al mondo in “formato maxi” per lanciare un messaggio molto importante.

In questo periodo caratterizzato da forti tensioni e dalla minaccia nucleare della Corea del Nord, l’artista ha deciso di reinterpretare il simbolo dell’Onu inserendo al suo interno l’ipsilon greca che rappresenta la pace. L’emblema in versione pacifista è stato realizzato utilizzando un trattore e un aratro in un’area di 27mila metri quadrati situata a Castagnaro, in provincia di Verona.

L’opera è stata ideata e realizzata da Gambarin in coincidenza con il 72esimo anniversario dell’Organizzazione delle Nazioni Unite che verrà festeggiato il prossimo 24 ottobre.

“L’obiettivo – ha svelato l’artista, illustrando l’opera eseguita “a mano libera” – è quello di richiamare l’attenzione su quello che è, e deve essere, il ruolo di questa organizzazione: risolvere diplomaticamente le problematiche che stanno tenendo il mondo con il fiato sospeso, risistemando gli equilibri internazionali, in primis la questione della Nord Corea e del regime di Pyongyang, per evitare che scoppino conflitti ai quali difficilmente si potrebbe porre rimedio”.

Dario Gambarin è uno dei massimi esperti di land art ed è “l’unico al mondo a disegnare a mano libera con l’aratro di un trattore su enormi superfici”. In passato ha creato diversi ritratti di personaggi famosi utilizzando solamente il trattore e creando dei veri e propri capolavori. Da Barack Obama a Donald Trump, passando per Papa Francesco, Putin e diversi altri leader politici, l’artista in questi anni ha lanciato messaggi importanti utilizzando i suoi disegni sul grano. Infine la sua ultima opera era stata ispirata dai Trattati di Roma firmati nel lontano 1957.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti