Lifestyle

Capelli lunghi? Come risparmiare tempo sotto la doccia

Per lavare i capelli lunghi, risparmiare tempo in doccia e avere qualche minuto in più basta dividere la chioma in due parti

Quando si tratta di lavare i capelli lunghi, risparmiare tempo in doccia diventa un’impresa quasi impossibile, soprattutto se al mattino il ritmo è frenetico e il tempo sembra non bastare mai. Ma come si fa quando i capelli necessitano di un lavaggio urgente e lo shampoo a secco non può fare granché per sistemale le cose? Nessun problema, dividere la chioma in due parti può darvi una mano a risparmiare del tempo prezioso nelle fasi di lavaggio e vi aiuterà a ottenere capelli puliti e freschi in pochissimo tempo.

La soluzione, che arriva dall’America, è un’idea che può rivoluzionare totalmente il concetto di routine di bellezza: aiuta a non perdere tempo prezioso soprattutto nelle prime ore del mattino e a ottenere capelli freschi e puliti in pochi minuti. E se pensate che sia complicato, presto dovrete ricredervi!

Per lavare i capelli lunghi, risparmiare tempo in doccia ed essere belle in pochi minuti è importante dividere i capelli in due zone. La prima è quella più alta, che va dalla base delle orecchie fino alle radici. La seconda è quella relativa alle punte, generalmente meno unte del resto.

Il metodo consiste nel trattare queste due aree in contemporanea ma usando prodotti differenti, destinando lo shampoo solo alla parte più alta, quella relativa alle radici e generalmente più oleosa, e la crema o il balsamo solo alle punte, zona che spesso richiede un nutrimento extra.

Con questo semplice stratagemma sarà possibile lavare i capelli lunghi , risparmiare tempo in doccia e avere a disposizione qualche minuto in più, senza rinunciare ad avere capelli puliti.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati