Lifestyle

Cara Delevingne: da top model ad attrice di successo

Dopo la scelta di abbandonare le passerelle, l'esuberante e bellissima modella sceglie di dedicarsi alla carriera cinematografica. Ecco tutta la filmografia

Fonte: google

Cara Delevingne, ex top model inglese e icona fashion di tantissime ragazzine, ha iniziato la sua carriera in passerella e come testimonial di importanti griffe a soli 17 anni, conquistandosi in breve tempo un posto d’onore tra le modelle più ammirate e pagate degli ultimi tempi.

Nonostante questo, ha deciso di abbandonare questa affascinante professione a causa dell’enorme stress causatole dalle imposizioni alimentari a cui sono costrette le indossatrici, che le hanno scatenato una grave forma di psoriasi oltre a farle arrivare ad odiare il suo corpo.

Durante l ‘annuncio shock rilasciato in un’intervista al Time, ha dichiarato di volersi dedicare completamente alla carriera di attrice, che già dal 2012 aveva iniziato ad alternare a quella di modella. Sono già diversi i film che Cara ha all’attivo, in cui ha dimostrato un notevole talento.

Il suo esordio è stato con la pellicola Anna Karenina, per la regia di Joe Wright (2012) in cui ha il ruolo della contessina Sorokina. Poi è arrivato The Face of an Angel, diretto da Michael Winterbottom in cui la Delevingne interpreta Melanie: uscito nel 2014 e ispirato all’omicidio della studentessa Meredith Kercher, è raccontato dal punto di vista di alcuni giornalisti.

Poi per Cara è arrivato Tulip Fever, per la regia di Justin Chadwick (uscito nel 2015) e seguito, sempre nello stesso anno, da Pan – Viaggio sull’isola che non c’è per la regia di Joe Wright, in cui ha il ruolo di una bellissima sirena ma che non ha riscosso buoni consensi dal pubblico e dalla critica.

Città di carta

E’, inoltre, del 2015 anche Città di carta, tratto dal libro di Nicholas Green e diretto da Jake Schreier in cui la Delevingne ha il ruolo, abbastanza negativo ma molto ben interpretato, della protagonista Margo.
Cara Delevingne ha convinto tutti al provino per interpretare Margo, regista compreso (Jake Scheirer) che le ha subito assegnato la parte.

Kids in Love

La vita Bohémien ed edonista di un gruppo di adolescenti è invece il motivo dominante di Kids in Love, per la regia di Chris Foggin (2016): film indipendente che vede Cara Delevingne recitare nel ruolo di Viola.

London fields

Cara interpreta in London Fields la parte di Kath Talent, truffatrice e potenziale omicida con la passione del gioco delle freccette, personaggio reso al femminile nella trasposizione cinematografica dell’omonimo libro.

Il film, diretto da Matthew Cullen e con un cast stellare che vede tra i protagonisti Johnny Depp e Billy Bob Thornton, è stato al centro di alcune controversie legali circa alcuni tagli apportati alle scene finali giudicati troppo forti ed offensivi tanto che il Regno Unito ne ha vietato l’uscita nei cinema, ed è stato presentato al Toronto Film Festival tra non poche polemiche.

Suicide Squad

Suicide Squad, ispirato al gruppo dei supercattivi dei fumetti DC Comics e diretto da David Ayer è uscito nel 2016 e vede tra i protagonisti anche Will Smith e Jared Leto: in questa pellicola la bellissima Cara ha il ruolo dell’incantatrice, una maga malvagia risvegliatasi dopo un lungo periodo di prigionia.

Progetti futuri

Valerian and the City of a Thousand Planets, scritto e diretto da Luc Besson uscirà il 21 luglio del 2017 ed è ispirato alla serie di fumetti Valerian e Laurelin. Nel film Cara ha un ruolo da protagonista, infatti reciterà nella parte di Laurelin.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati