La carbonara? Si prepara con la panna. Bufera sulla chef inglese

La celebre chef inglese Nigella Lawson è stata insultata dopo aver preparato la carbonara con panna e noce moscata

Fonte: Facebook

La carbonara? Si prepara con la panna. Ne è convinta la chef britannica Nigella Lawson che ha proposto ai suoi fan la ricetta dei uno dei piatti italiani più amati al mondo.

Peccato che durante la preparazione della carbonara la cuoca si sia lasciata andare a qualche libera interpretazione, aggiungendo alla pasta anche panna e noce moscata. “Credo che gli spaghetti alla carbonara siano ciò che Meryl Streep cucina per Jack Nicholson nella versione cinematografica di uno dei miei libri preferiti, Heartburn” ha scritto Nigella, postando orgogliosa su Facebook la foto della sua creazione.

E se qualche fan sembra aver gradito, in tanti hanno criticato la conduttrice tv, accusandola di aver cambiato completamente la ricetta classica della carbonara. Italiani e non hanno commentato il post della chef stellata indignati per via dell’aggiunta di panna alla pasta.
“Nigella sei una donna meravigliosa – ha scritto un utente -, ma le tua ricette sono la morte delle ricette italiane, letteralmente! No alla panna nella carbonara, mai, soltanto uova”.

Qualcun altro le ha consigliato: “Uova, Pecorino, Guanciale, Pepe, Arte. L’arte della cucina Italiana non è un modo di pensare”. Molti fan si sono detti delusi dal suo comportamento: “Amo Nigella più di qualsiasi altro chef stellato Michelin – ha scritto un utente -. Ho provato tutte le sue ricette. E anche questa. È deliziosa, davvero. Ma non è una carbonara”.

Furiose le parole di un internauta che ha aggiunto: “È una tua ricetta, non è la carbonara. Non c’è il vino, non c’è la panna, soltanto uova nella vera carbonara italiana”. Non è la prima volta che chef stranieri provano a proporre piatti della tradizione italiana, stravolgendo completamente le ricette e aggiungendo ingredienti che non c’entrano nulla con la cucina nostrana.

Dalla pasta cotta nel latte, alla panna, passando per il ketchup: la lista degli “orrori” culinari è lunghissima e gli italiani si infuriano. Il motivo? Le ricette tradizionali sono un tesoro nazionale. Guai a chi le tocca! Anche Nigella Lawson.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti