Imperdibili

Carenza di vitamina C? Come scoprire se manca all'organismo

Carenza di vitamina C: come potete capire se il vostro organismo ne assume abbastanza? Assumere la quantità necessaria di vitamina C è importantissimo per la salute generale

Fonte: Pixabay

Come rivelare una carenza di vitamina C nel vostro organismo? Alti livelli di vitamina C nel sangue sono indicatori di una salute sana. La vitamina C è un potente antiossidante ma è essenziale per molte altre ragioni. È stato scoperto che questa vitamina aiuta a prevenire il cancro e abbassa il rischio di infarti e attacchi di cuore. Ma non solo: seda le infiammazioni, supporta la salute della pelle e assiste il corpo nell’assunzione di minerali, favorendo il sistema immunitario.

Come capire se si è a rischio di carenza di vitamina C? Nei casi estremi, una grave carenza è conosciuta con il nome di scorbuto, una patologia molto rara in questi tempi. Le ricerche hanno rivelato che molte persone hanno bassi livelli di vitamina C, ma alcune sono maggiormente a rischio. Queste persone sono perlopiù dipendenti da droghe oppure alcolici, sono persone sotto diete eccessivamente restrittive, individui che non mangiano frutta e verdura ogni giorno. Altri soggetti a rischio di carenza di vitamina C soffrono del morbo di Crohn o di patologie che impediscono di digerire i cibi correttamente.

Come riconoscere i segnali d’allarme? Ecco alcune indicazioni. I lividi sono una risposta naturale ad alcune lesioni. Quando questi si presentano in maniera eccessiva o inspiegabile sulla vostra pelle, potrebbe esserci una carenza di vitamina C nella vostra dieta. Un altro segnale potrebbe essere una ferita che tarda a guarire: la vitamina C è essenziale infatti per la formazione del collagene nella pelle. Gengive gonfie, sanguinanti e infiammate oppure ulcere ricorrenti all’interno bocca sono spesso collegate a bassi livelli di vitamina C.

Unghie forti e capelli brillanti sono invece sinonimo di una dieta salutare e bilanciata. Una pelle ruvida e secca, causata da una carenza di collagene è uno dei primi segni dello scorbuto: aggiungere vitamina C alla dieta può migliorare il tono della pelle e la sua consistenza. Se sanguinate spesso dal naso può essere dovuto alla debolezza dei capillari, che la vitamina C riduce. Infine, una carenza è spesso collegata a un sistema immunitario povero ed al gonfiore e dolore delle giunture: uno studio ha dimostrato che persone con livelli carenti di vitamina C sviluppano più facilmente artriti reumatodi rispetto a quelle che conducono uno stile di vita giusto e equilibrato.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati