Carlo Conti risponde a Gigi D'Alessio dopo la polemica su Sanremo

Carlo Conti replica alle accuse di Gigi D'Alessio, che ha parlato di un complotto a Sanremo, criticando la sua eliminazione

Carlo Conti risponde a Gigi D’Alessio dopo la polemica su Sanremo. Il conduttore del Festival ha scelto di replicare alle accuse del cantante partenopeo, che aveva affermato di essersi sentito usato, insieme ad Albano, solo per attirare i telespettatori. Secondo il cantautore inoltre la giuria scelta per valutare i cantanti non avrebbe posseduto i requisiti necessari per scegliere le canzoni vincitrici.

“Per me una giuria di qualità deve essere di qualità – aveva detto Gigi D’Alessio -. Deve essere equilibrata. Ad esempio se chiamiamo Linus bisogna mettere anche Radio Italia. Non si possono far giudicare Al Bano o D’Alessio da una che fa la blogger – aveva spiegato riferendosi a Greta Menchi -, che capisce di trucco, noi abbiamo studiato musica non siamo stati in un centro estetico”.

Immediata la replica di Carlo Conti, che ha voluto difendere il Festival di Sanremo e la scelta dei membri della giuria di qualità. “Una delle cose più complicate a Sanremo – ha rivelato il conduttore del Festival insieme a Maria De Filippi – è la composizione della giuria di esperti perché anche i direttori d’orchestra hanno legami con alcuni artisti e ci sono delle radio che hanno dei vincoli discografici e di etichette”.

“Io ho cercato di mettere equilibrio e un tocco di modernità – ha continuato Carlo Conti -. Greta Menchi ha portato un’altra visione, ma quando metti in giuria Rita Pavone, Moroder, Andrea Morricone, Paolo Genovese credo che si vada a controbilanciare. Sarebbe stato grave se per tutelare alcuni miei amici avessi fatto una giuria completamente sbilanciata dall’altra parte”.

Polemica finita dunque, anche se le parole di Gigi D’Alessio erano state piuttosto forti e avevano fatto gridare in molti al complotto. “A Sanremo non è stato fatto fuori D’Alessio, è stata fatta fuori una categoria di cantanti. Qual è la motivazione, quella di far vincere i giovani? Va bene, allora io e Al Bano serviamo da esca, perché il programma senza di noi non li fa 11 milioni di telespettatori”.

Queste ultime parole non sono state commentate da Carlo Conti, anche se di certo il cantante, come ha spiegato anche sui social, non andrà mai più a Sanremo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti