Che fine hanno fatto i Sottotono

Sette anni di attività, quattro album in studio, i Sottotono hanno segnato la scena hip hop degli anni novanta

Fonte: Instagram

I Sottotono sono stati un gruppo di musica hip hop in attività dal 1994 fino al 2001. All’inizio erano in quattro: il turntablist Dj Irmu, i rapper Nega e Tormento e il dj-produttore Fish. Dopo l’uscita del primo album, il gruppo rimane con i soli Tormento e Fish. Il duo realizza altri tre album ottendo un grande successo di pubblico e critica.

I Sottotono, inoltre, partecipano a tutte le manifestazioni più importanti come il Festivalbar, Mtv Day e soprattutto, il Festival di San Remo nel 2001. Dopo le polemiche del Festival (dove i Sottotono furono accusati di plagio da Striscia la Notizia), ed alcuni contrasti interni, Tormento e Fish si dividono per dedicarsi alle rispettive carriere soliste.

Tormento

Massimiliano Cellamaro, in arte Tormento, dopo lo scioglimento del gruppo hip hop dei Sottotono ha prodotto ben sei album da solista. Conosciuto anche con i nomi di Yoshi Torenaga, Antonio Mantelli e Tormento aka Yoshi, ha collaborato con numerosi artisti del calibro di Mietta, Giorgia e soprattutto la star internazionale Mary J. Blige. Nel 2015 pubblica il suo l’ultimo album “Dentro o fuori.”

Fish

Massimo Dagani in arte Fish o Big Fish è un dj e produttore che dopo l’esperienza con Tormento dei Sottotono, ha intrapreso la carriera da solista. Per lui solo due album in studio: il primo del 2005 dal titolo “Robe grosse”, l’ultimo “Niente di personale” datato 2015. E due EP: “Midnight Express” e “Manifesto”. Durante la carriera da solista ha prodotto le basi per l’album “Solo un uomo” di Mondo Marcio e due album di Fabri Fibra.

I primi successi dei Sottotono

Il successo ottenuto con l’album “Soprattutto Sotto”, è dovuto in particolare all’ottimo gradimento radiofonico della canzone “La mia coccinella”. La definitiva consacrazione avviene con il seguente album uscito due anni più tardi: “Sotto effetto stono”. Vengono estratti tre singoli che superano le 200.000 copie vendute: “Tranquillo”, seguito da “Solo lei ha quel che voglio” e “Dimmi di sbagliato che c’è”.

La conferma e la fine

L’ascesa del duo prosegue con il terzo album: “Sotto lo stesso effetto” dal quale vengono estratti due singoli: “Amor de mi vida” e “Mai più” con la collaborazione di Shola Ama. I Sottotono ottengono molte partecipazioni alle più importanti manifestazioni canore italiane, tra cui nel 2001, al Festival di Sanremo. Dopo la kermesse, il gruppo partecipa a diversi album di altri artisti, ma alla fine del 2001 si scioglie per intraprendere le rispettive carriere soliste.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti