0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Cheeky Exploits: cos'è la moda che impazza sui social

Ecco cos'è la Cheeky Exploits, la moda che impazza sui social e che sta contagiando tutto il mondo

Cheeky Exploits è la nuova moda che impazza sui social. Di cosa si tratta? Tutte le foto con questo hashtag hanno un particolare in comune: un lato B in primo piano. In questi scatti infatti il protagonista è il fondoschiena, di una donna o di un uomo, inserito in un paesaggio spesso mozzafiato e particolare.

Cheeky Exploits dunque consiste nel pubblicare su Instagram le proprie foto di spalle con il lato B nudo, meglio se immersi in un ambiente naturale oppure in una location urbana unica. L’esposizione dei glutei può essere collettiva, ma anche singola, alcuni postano su Instagram anche dei filmati, in cui ovviamente il protagonista è proprio il lato B. A cedere al fascino dei glutei in primo piano sono sia donne che uomini di qualsiasi età.

Questa moda non ha nessun intento sexy, ma vengono considerati come una forma di espressione artistica. Non è chiaro chi sia stato il primo a dare il via a questo trend ormai dilagante sui social. Secondo gli esperti l’hashtag Cheeky Exploits sarebbe nato da Londra e sarebbe stato lanciato da alcuni artisti che hanno dato vita a delle performance nella zona di Holland Park. La potenza dei social network però ha reso questa moda virale, diffondendola in tutto il mondo. Il lato B si può mostrare a qualsiasi ora e ovunque: a colazione, a pranzo, in giardino oppure davanti ad un’opera di street art.

In realtà quindi il Cheeky Exploits sarebbe una sorta di forma di body art in epoca digitale. Nel frattempo il web si divide: c’è chi lo considera una forma d’arte molto particolare e avanzata e chi invece considera tutto questo solo l’ennesima provocazione. Altri hanno già indicato il Cheeky Exploits come l’evoluzione dei belfie, i selfie al lato B lanciati da Kim Kardashian e da tantissime altre celebrity.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti