0, 2, 1, 4, 2, 2, 1 trend

Chi è Edoardo Scotti, il figlio di Gerry Scotti

Tutto su Edoardo Scotti, il figlio di Gerry Scotti, noto conduttore tv

Fonte: Instagram

Chi è Edoardo, il figlio di Gerry Scotti? Il pubblico ha imparato a conoscere questo ragazzo grazie allo “Show dei Record”, il programma condotto dall’ex dj e presentatore tv. Per la prima volta su Canale Cinque non è apparso solamente Gerry Scotti, ma anche l’amatissimo figlio Edoardo nelle vesti di inviato speciale.

Ma chi è Edoardo Scotti? Classe 1992, il giovane è frutto dell’amore fra Gerry Scotti e Patrizia Grosso. Nato il 10 marzo a Milano, Edoardo è l’unico figlio del conduttore televisivo. Scotti è sempre stato particolarmente legato al ragazzo e, quando nel 2009 ha divorziato dalla Grosso, il loro legame si è rafforzato ancora di più.

Appassionato di cinema, Edoardo ha vissuto e lavorato per molti anni negli Stati Uniti, dove ha seguito vari corsi di regia. Nel 2015 è tornato in Italia per prendere parte a “Lo Show dei Record”, programma condotto con successo da Gerry Scotti. Il regista Roberto Cenci infatti l’ha voluto come inviato speciale dopo che nel 2011 aveva già lavorato dietro le quinte del format televisivo.

All’epoca la sua partecipazione al programma aveva scatenato accese polemiche e Gerry Scotti era stato accusato di aver raccomandato suo figlio. “È stata la produzione a volerlo  – aveva spiegato poi il conduttore, difendendo Edoardo – perché lo conoscevano e sanno che parla l’inglese come l’italiano e ha studiato regia in America. L’hanno messo alla prova con alcuni collegamenti dall’America e dalla Cina e si è dimostrato all’altezza. Grazie a me ha avuto un’opportunità più degli altri? Non me ne vergogno – aveva aggiunto -. Credo sia peggio per un padre medico piazzare un figlio incompetente in ospedale. Lui non sarà il nuovo Gerry Scotti, vuole fare il regista, adesso sta facendo l’aiuto a Cucine da incubo, poi sarà assistente alla regia in una fiction poliziesca”.

Oggi Edoardo Scotti continua la sua carriera negli Stati Uniti, per la precisione a Los Angeles, patria del cinema, dove attende la sua grande occasione. Il rapporto con il padre, anche se è cresciuto, è ancora più forte di prima, come ha svelato lo stesso Gerry: “A causa del mio lavoro e della separazione ho sempre avuto paura che gli mancasse qualcosa e ho fatto di tutto per essergli vicino. Oggi, e questa è la mia grande gioia, posso dire: è un ragazzo felice”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti