Imperdibili

Chiacchiere di Carnevale, ricetta facile con il Bimby

Friabili e croccanti, in molte regioni italiane le chiacchiere sono i dolci tipici per i festeggiamenti del carnevale, facilissime da realizzare e con pochissimi ingredienti

Fonte: flickr

Gli antichi romani le chiamavano “frictilia“, secondo la tradizione si trattava di piccoli dolci che venivano fritti nel grasso. Oggi sono un dolce tipico che viene preparato in occasione del carnevale e hanno un nome diverso per regione, Bugie in Liguria, Frappe nel Lazio o Cenci in Toscana. Il loro sapore però resta unico e inconfondibile. Gli ingredienti per realizzarle con il Bimby sono: 500 gr di farina 00, 4 uova medie, 50 gr di burro, 100 gr di zucchero semolato, 1 limone, 1 pizzico di sale fino e a piacere 1 bicchiere di brandy. Per la lavorazione, procuratevi un matterello o una macchina elettrica per stendere l’impasto, un taglia pasta dentato e non dimenticate, infine, l’olio per friggere.

Togliere il burro dal frigorifero e lasciarlo intiepidire, deve avere una consistenza morbida. Inserire nel boccale ben pulito la buccia di limone possibilmente non trattato, tritare 10 secondi, velocità 6. Con una spatola pulire i bordi e aggiungere, in ordine partendo dalla farina, tutti gli ingredienti.

Programmare l’impasto: 2 minuti, velocità spiga. Se lo desiderate aggiungete un bicchiere di brandy per aromatizzare il tutto. Una volta terminato riponete in una boule l’impasto sigillando con della pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Togliete l’impasto dal frigo e attendete qualche minuto.

Spolverizzate un banco da lavoro con della farina e iniziate con il mattarello a stendere la pasta formando un rettangolo. Se invece disponete di una macchina per la pasta, impostate uno spessore abbastanza sottile e stendete delle lunghe strisce. Procedete, realizzando dei piccoli rettangoli aiutandovi con un taglia pasta dentato.

Una volta realizzate la vostre chiacchiere potete decidere di friggerle o riporle in forno. In entrambi i casi si tratta di cotture molto veloci. Lasciatele raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati