0, 1, 1, 2, 0, 0, 0 trend

"Chiamami col tuo nome" candidato a 4 Bafta 2018

"Chiamami col tuo nome", il film capolavoro di Guadagnino, ha ottenuto 4 nomination ai BAFTA 2018

“Chiamami col tuo nome” è stato candidato a 4 Bafta. Il film di Luca Guadagnino, dopo la delusione ai Golden Globe, ora punta a conquistare gli Oscar del cinema britannico. Dopo le 3 candidature ai globi d’oro e tantissime critiche positive, “Call Me By Your Name” la pellicola del regista italiano prenderà parte alla 71esima edizione dei BAFTA. Il film ha conquistato le nomination per Miglior Film, Miglior Regista, Miglior Sceneggiatura Non Originale (James Ivory) e Miglior Attore Protagonista (Timothée Chalamet). Infine per Chalamet è arrivata anche una nomination come Miglior Stella Emergente, l’unica categoria che viene votata dal pubblico.

A questo punto non ci resta che attendere il prossimo 18 febbraio, quando si svolgerà la cerimonia di premiazione dei BAFTA. Per conquistare il premio inglese, “Chiamami col tuo nome” dovrà vedersela con altre pellicole che hanno ottenuto un grande successo, come “Dunkirk”, “L’ora buia”, “La forma dell’acqua” e “Missouri”.

La trama del capolavoro di Guadagnino è ormai nota. La storia è ambientata nell’estate del 1938 fra le province di Bergamo e Brescia, dove il 17enne Elio Perlman e lo studente 24enne Oliver si innamorano. Tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman, “Chiamami col tuo nome” uscirà nelle sale italiane dal 25 gennaio e verrà distribuito da Warner Bros.

Tutte le nomination ai BAFTA 2018

Miglior film
Chiamami col tuo nome
L’ora più buia
Dunkirk
The Shape of Water – La forma dell’acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior regia
Denis Villeneuve, Blade Runner 2049
Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome
Christopher Nolan, Dunkirk
Guillermo del Toro, The Shape of Water – La forma dell’acqua
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film britannico
L’ora più buia
The Death of Stalin
God’s Own

Miglior attrice
Annette Bening, Film Stars Don’t Die in Liverpool
Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Margot Robbie, I, Tonya
Sally Hawkins, The Shape of Water – La forma dell’acqua
Saoirse Ronan, Lady Bird

Miglior attore
Daniel Day-Lewis, Phantom Thread
Daniel Kaluuya, Get Out
Gary Oldman, L’ora più buia
Jamie Bell, Film Stars Don’t Die in Liverpool
Timothee Chalamet, Chiamami col tuo nome

Migliore attrice non protagonista
Allison Janney, I, Tonya
Kristin Scott Thomas, L’ora più buia
Laurie Metcalf, Lady Bird
Lesley Manville, Phantom Thread – Il filo nascosto
Octavia Spencer, The Shape of Water – La forma dell’acqua

Miglior attore non protagonista
Christopher Plummer, Tutti i soldi del mondo
Hugh Grant, Paddington 2
Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Willem Dafoe, The Florida Project
Woody Harrelson, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior sceneggiatura originale
Get Out (Jordan Peele)
I, Tonya (Steven Rogers)
Lady Bird (Greta Gerwig)
The Shape of Water – La forma dell’acqua (Guillermo del Toro, Vanessa Taylor)
Tre Manifesti a Ebbing, Missouri (Martin McDonagh)

Miglior sceneggiatura non originale
Chiamami col tuo nome (James Ivory)
The Death Of Stalin (Armando Iannucci, Ian Martin, David Schneider)
Film Stars Don’t Die In Liverpool (Matt Greenhalgh)
Molly’s Game (Aaron Sorkin)
Paddington 2 (Simon Farnaby, Paul King)

Miglior film non in lingua inglese
Elle
Per primo hanno ucciso mio padre
The Handmaiden
Loveless
The Salesman

Miglior documentario
City of Ghosts
I Am Not Your Negro
Icarus
An Inconvenient Sequel
Jane

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti