0, 1, 2, 0, 1, 0, 0 trend

Cina, ritrovato un misterioso dinosauro di specie sconosciuta

In Cina è stato rinvenuto lo scheletro di un dinosauro misterioso appartenente ad una specie fino ad oggi sconosciuta

Fonte: Instagram

Grande scoperta in Cina, dove è stato rinvenuto il fossile di un dinosauro appartenente ad una specie fino ad oggi sconosciuta. Lo scheletro dell’animale si trovava in un’area rocciosa nei pressi della città di Ganzhou, nel sud-est della Cina ed è stato scoperto durante i lavori per la costruzione di una scuola superiore. Gli operai stavano facendo esplodere una zona rocciosa, quando si sono trovati difronte lo scheletro di un dinosauro sino ad oggi sconosciuto.

Secondo gli studiosi che hanno effettuato le prime analisi sul fossile si tratterebbe di un uccello-dinosauro, che ha popolato la Terra fra i 72 e i 66 milioni di anni fa. “Ha rischiato di saltare in aria insieme alla collina” ha commentato Stephen Brusatte, paleontologo dell’Università di Edimburgo,  durante un’intervista rilasciata alla Bbc. Lo studioso è stato fra i primi ad analizzare il fossile ed è tra gli autori del rapporto che è stato pubblicato su Nature.

I resti del dinosauro, scoperti per caso sono stati in parte danneggiati dall’esplosione, ma nel complesso il fossile è in ottime condizioni. Il dinosauro sconosciuto farebbe parte della famiglia degli oviraptosauri, che ha popolato il nostro Pianeta durante il Cretaceo. I ricercatori che l’hanno esaminato per primi hanno deciso di soprannominarlo Tongtianlong limosus, ossia “dragone fangoso sulla strada del Paradiso”, un nome, a metà fra il latino e il cinese, che richiama la posizione in cui il dinosauro è stato rinvenuto. La testa del gigantesco rettile infatti era rivolta verso l’alto, mentre le ali erano aperte. Il dinosauro era incapace di volare e questa posizione farebbe pensare che sia morto tentando di divincolarsi dal fango.

Gli oviraptosauri erano dinosauri piumati, con ali, un becco senza denti e una cresta. Il Tongtianlong limosus è molto diverso dagli altri dinosauri per via del suo cranio a cupola e di una premaxilla, ossia di un osso situato tra naso e bocca proprio vicino alla mandibola. Secondo gli esperti la specie rinvenuta sarebbe un’evoluzione degli oviraptosauri che hanno abitato le regioni meridionali della Cina milioni di anni fa. Negli ultimi dieci anni, non a caso, sono stati rinvenuti oltre 35 scheletri appartenenti a questa specie.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti