Lifestyle

Clio Zammatteo, l'autrice di successo di Clio Make Up

Fra le più seguite make up artist del Web, Clio è riuscita in questi anni ad accogliere numerosi consensi. Ecco tutto quello che non sai su questa esperta di bellezza

Fonte: google

Se c’è una ragazza che ha saputo ben amministrarsi divenendo un vero e proprio fenomeno mediatico è sicuramente Clio Zammatteo, la make up artist che in pochi anni ha saputo accattivarsi la simpatia di tantissimi follower che grazie ai suoi video consigli su Youtube hanno imparato tutti i segreti di un trucco perfetto, dal più semplice al più elaborato.

Clio è salita agli onori della cronaca nel 2008, quando ha aperto su Youtube il canale Clio Make up, che è diventato in breve tempo un vero e proprio punto di riferimento per tante donne desiderose di imparare a truccarsi e a valorizzare i propri lineamenti anche da sole.

Clio si è diplomata al liceo artistico di Belluno, città dove è nata nel 1982 e due anni dopo ha seguito un corso di Video Design all’Ied, dove ha discusso la tesi collaborando alla realizzazione di un videoclip della band Elio e le Storie Tese. Successivamente, ha imparato l’inglese ed è volata alla volta di New York, dove ha frequentato la Make Up Designory, scuola professionale per truccatori e dove tuttora vive con il marito Claudio Midolo, game designer.

La sua grande e improvvisa popolarità non è passata inosservata ai dirigenti del canale Real Time, che le hanno affidato la conduzione di un programma realizzato su misura per lei, Clio Make Up, una versione tv dei suoi tutorial su Youtube nel quale Clio ospitava in ogni puntata due donne alle quali spiegava tutti i segreti di un trucco impeccabile.

Clio Make Up

Clip Make up è il nome del canale Youtube aperto nel 2008 dalla make up artist Clio Zammateo, in cui Clio mostra attraverso tutorial molto interessanti e divertenti come truccarsi con facilità senza utilizzare per forza trucchi eccessivamente costosi, spiegando ai molti follower le caratteristiche dei cosmetici utilizzati ed elencandone le varie caratteristiche.

Pubblicazioni

Clio nel 2009 ha pubblicato tre libri editi da Rizzoli: il primo è Clio Make-up, un manuale di make up illustrato in cui dispensa segreti e consigli per risultati impeccabili, a questo è seguito nel 2010 Clio Beauty Care, una guida completa alla realizzazione di cosmetici fai da te per la cura della pelle, in cui si possono trovare le ricette delle tante maschere di bellezza tutte naturali che Clio ha spesso mostrato anche in trasmissione

Nel 2015, invece, è stata la volta di Sei bella come sei, la sua terza pubblicazione, che si discosta dalle precedenti. E’, infatti, un romanzo autobiografico che racconta una Clio agli inizi della sua carriera e il suo arrivo a New York tra sogni, speranze e un amore irraggiungibile.

Quanto guadagna Clio?

Clio conta oltre 60 milioni di visualizzazioni del suo canale Youtube, ed anche se c’è chi dice che grazie alla rete sia diventata milionaria, ha dichiarato in un’intervista che i guadagni in realtà ammontano a somme decisamente inferiori rispetto a quello che comunemente si può pensare.

Per quanto riguarda la cifra che annualmente va a riempire il suo conto in banca, si sa poco o nulla, e non è quantificabile in maniera esatta visto che Clio è attiva su diversi fronti; l’unica cosa che sappiamo è che sono tutti molto remunerativi.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati