0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

La storia di Colt, il cane che soccorre la padrona epilettica

Colt è un labrador inglese addestrato per soccorrere la sua padrona affetta da una forma di epilessia. Eccolo all'opera!

Colt è un cane molto speciale. Il motivo? È stato addestrato per soccorrere la sua padrona. La donna soffre di TBI, una sindrome epilettica, che si manifesta attraverso crisi improvvise. L’attacco epilettico può durare dai 30 minuti sino alle due ore, ed è molto pericoloso soprattutto se i soggetti sono soli. Le convulsioni infatti possono provocare urti violenti, danni cerebrali gravi e in alcuni casi persino la morte.

Per questo motivo la donna ha deciso di addestrare il suo labrador inglese per sentirsi più sicura e avere un aiuto durante quei momenti difficili. Come si può vedere nel video Colt riconosce immediatamente la crisi epilettica e si avvicina alla sua padrona per fornire supporto. Il cane si stende a terra, cercando di trovare la posizione giusta e, dopo qualche tentativo, riesce finalmente ad alzare la testa della donna, bloccando le oscillazioni e proteggendola dagli urti.

La proprietaria di Colt ha deciso di filmare l’operato del cane e di postare il video sui social, ottenendo in breve tempo migliaia di visualizzazioni. In tanti hanno lodato la bravura dell’animale che, con estrema calma e sensibilità, riesce ad aiutare la sua padrona, arginando i danni dello shock compulsivo.

Non è la prima volta che un animale viene addestrato per assistere persone affette da epilessia. Arriva dall’Inghilterra la storia del gatto Beebz. Il micio da anni è l’angelo custode di Annie Barter, la sua padrona, che vive a Halstead nell’Essex. L’adolescente soffre di epilessia e durante gli attacchi l’animale interviene tentando di svegliarla e facendola calmare. “Non appena Annie cade a terra con le convulsioni, Beebz sente il botto e corre su per le scale – ha raccontato la madre della ragazza -. Si mette accanto a lei e le lecca il viso e le dita dei piedi. Miagola dolcemente. Non è frenetico, è molto calmo, le tira delicatamente i capelli e cammina su di lei. Non appena si sveglia, Beebz se ne va, come se il suo lavoro fosse finito”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@vitv.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti