Come appendere i quadri nel modo corretto

Come appendere i quadri nel modo corretto? Ecco alcuni semplici accorgimenti per imparare a farlo

Se vi state chiedendo come appendere quadri o opere d’arte in modo corretto, questa è la guida che fa al caso vostro. Solitamente si tende a pensare che, ad appendere un quadro alla parete, non servano particolari abilità fisiche o mentali. Non è infatti sbagliato affermare ciò, tuttavia tanti soggetti che hanno sottovalutato l’impresa sopracitata, si sono ritrovati a fare giganteschi fori nella parete, finendo per creare veri e propri disastri. Le difficoltà poi non si limitano a pure problematiche tecniche, ma riguardano anche il punto di vista più propriamente estetico.

Molti designer d’interni non di rado affermano che molte persone sono solite appendere le opere d’arte nel modo sbagliato. Tanti quadri, una volta appesi alla parete, possono donare nuovo aspetto all’ambiente. Al contrario però l’atmosfera potrebbe finire per essere totalmente rovinata da dei poster o delle opere d’arte non fissate nel modo corretto. Uno degli errori più comuni è quello di appendere i quadri ad un’altezza troppo eccessiva. Le immagini devono stare a livello degli occhi di tutti coloro che vorranno osservarle. Gli esperti suggeriscono di mettere i chiodi ad un altezza che si aggiri intorno 150 centimetri, considerati partendo dal livello del pavimento.

Quando invece desiderate appendere una serie di quadri gli uni vicini agli altri, considerate come punto di allineamento il punto centrale di ogni opera. Fortemente sconsigliata invece è la procedura che prevede di appendere quadri dalle diverse dimensioni, allineando le loro cornici superiori o inferiori. Si otterrebbe così un effetto disordinato ed antiestetico. Semplici i chiodi in genere non sono abbastanza forti o abbastanza affidabile per telai pesanti e la tua arte più pregiata. Invece, utilizzare viti o un’immagine appesa ganci.

Per essere completamente certi che la vostra opera d’arte una volta appesa alla parete non caschi rovinosamente a terra, non utilizzate chiodi adesivi (prediletti da chi non desidera bucare le pareti della propria casa) o supporti non eccessivamente robusti. Se tra i quadri da voi acquistati ve ne è uno particolarmente grande, appendetelo al centro della parete mentre, tutto introno, collocate altri oggetti dalle dimensioni più svariate. L’effetto complessivo sarà altamente audace e di design.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti