Come cancellarsi da Netlog

Netlog era fino a qualche tempo fa uno dei social network maggiormente utilizzati. Oggi, altri hanno preso il suo posto. Vediamo come cancellarsi

Netlog è un social network di origine belga lanciato nel 2004 ma in origine noto a tutti con nomi differenti, quali Facebox o Bingbox. Fino a qualche anno fa, era tra i principali luoghi di conoscenza online, oggi è stato superato da altre piattaforme. Dal 2006 ad oggi, Netlog conta milioni di iscritti. Ultimamente è entrato a far parte di Netlog un altro servizio, denominato Twoo. Nelle fattezze e funzionalità, più o meno è uguale al più conosciuto Badoo. Su Netlog si possono condividere contenuti multimediali, creare la propria lista di amici, parlare, essere in contatto, conoscere gente nuova proveniente da ogni parte del mondo. Per partecipare attivamente su Netlog è obbligatoria la registrazione. Ma come si fa se, ad esempio, ci si vuole cancellare perché non si è più interessati ad essere iscritti? Non di rado questo avviene, magari per dedicarsi ad altri social network. E’ importante ricordare che l’eliminazione del profilo è un’operazione che, una volta completata, risulta irreversibile. Questo significa che i dati utilizzati per creare l’account non saranno più utilizzabili (in particolare l’email) e, in caso di ripensamento, sarà necessario procedere con la creazione di un account nuovo in tutto e per tutto.

Cancellarsi in maniera definitiva da Netlog non è per nulla un’operazione complicata benché possa sembrare un po’ macchinoso. Si tratta di un insieme di operazioni da compiere. Ecco, quindi, che è necessario seguire una sorta di “istruzioni per l’uso” per arrivare alla cancellazione definitiva. Il primo passo da compiere consiste nell’autenticazione al sito, digitando all’interno della propria barra degli indirizzi il link “www.netlog.com”. Data l’unione con il social network Twoo, nessuna sorpresa se la pagina iniziale è un po’ cambiata rispetto al passato. Si tratta comunque di cambiamenti a cui si fa caso soltanto se non si effettua l’accesso al portale da moltissimo tempo. Una volta loggati mediante l’inserimento delle proprie credenziali, ci si trova nella propria home page personale. Spostando l’attenzione verso la parte alta della schermata si trova la voce relativa alle Impostazioni; da questa si aprirà una scheda nuova e ci si potrà inoltrare all’interno della sezione denominata Account, da cui è possibile gestire il proprio profilo ed apportarvi tutte le modifiche desiderate.

In questo caso, non si è naturalmente interessati ad alcuna modifica per cui qualsiasi richiesta di procedere a cambiamenti può essere tralasciata per procedere dritti verso l’obiettivo, ovvero quello di cancellarsi definitivamente da Netlog e da tutti i servizi ad esso connessi. A tale scopo procedere cliccando dapprima sulla voce Cancella e successivamente spuntando l’opzione che contiene la motivazione per cui si desidera abbandonare Netlog. Dato che non si usa più il proprio account è possibile selezionare proprio la voce relativa all’inutilizzo di Netlog. Se si vuole specificarlo, si può anche indicare che si ha un altro profilo su un secondo social network e si è più interessati a seguire quello. Non si tratta, comunque, in questo caso di un’opzione obbligatoria ma, per una questione di completezza, è sempre meglio compilarla.

A questo punto, la procedura di cancellazione dell’account da Netlog sta quasi per volgere al termine. Bisogna semplicemente andare a cliccare sulla sezione che ci domanda se si è ancora intenzionati a cancellare il proprio account social. Si tratta di una tattica utilizzata da tutti i social network che naturalmente hanno tutto l’interesse di mantenere attivi i propri iscritti e di non vederli andare via. Per confermare di volere effettivamente andare avanti con la procedura di eliminazione definitiva del profilo, è adesso indispensabile l’inserimento della propria password per una questione di maggiore sicurezza e per evitare che siano terze persone ad effettuare la cancellazione a propria insaputa. Poco vicino, all’interno del campo Note è possibile aggiungere appunti sulle motivazioni per le quali si vuole uscire definitivamente da Netlog. Naturalmente la sua compilazione non è obbligatoria ma può rivelarsi molto importante per poter migliorare la qualità del servizio offerto.

Al fine di verificare ulteriormente che chi sta effettuando la cancellazione è una persona vera e propria, occorre adesso procedere inserendo il codice di sicurezza visualizzato all’interno dell’apposito campo andando, infine, a cliccare sulla voce relativa alla cancellazione del proprio account per confermare definitivamente tutto l’iter compiuto fino a questo momento. Fatto questo si viene automaticamente reindirizzati verso la pagina principale di Netlog, alla quale, comunque, non risulteremo più logati. Anzi, un’apposita finestra ci informa, se tutto è andato nella maniera corretta, che il nostro profilo non esiste più sul portale e che è stato definitivamente rimosso. Questa finestra vale come una vera e propria conferma di cancellazione. A questa si aggiunge un messaggio personale di Netlog in cui quest’ultimo si auspica che presto torneremo ad iscriverci. Come si è visto, dunque, un’operazione molto semplice e per la quale, tutto sommato, si impiega davvero poco tempo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook

vedi tutti