Come costruire un castello di sabbia perfetto

Costruire un castello di sabbia degno di nota è il sogno di grandi e piccini: l'architetto Renzo Piano ci svela i segreti per farne uno impeccabile

A tutti, da bambini, sarà capitato di costruire un castello di sabbia, ma nessuno è mai riuscito a capire come se ne può realizzare uno solido e ben strutturato. Seppur la parvenza non lasci ben sperare, se utilizzata seguendo qualche accorgimento, la sabbia può essere impiegata per la costruzione di vere e proprie sculture, come quelle che annualmente vengono presentate in competizioni nazionali ed internazionali.

Costruire un castello di sabbia, infatti, richiede una particolare tecnica e a spiegarla è stata Renzo Piano, uno dei più grandi architetti italiani. Il post è stato pubblicato sul The Guardian e subito ha suscitato la curiosità di grandi e piccini. Come racconta l’architetto, questa attività da spiaggia per bambini è stata per lui il primo approccio con quella che ora è la sua professione, nonchè con ciò che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

I passaggi individuati da Renzo Piano per costruire un castello di sabbia perfetto sono in particolar modo quattro. Il primo, che in realtà non è un vero e proprio step, è a carattere psicologico: nel momento in cui si decide di iniziare la costruzione di un castello fatto di sabbia, che sia somigliante ad una semplice torre o al Taj Mahal, bisogna tenere ben a mente che sarà destinato a crollare. Questo perché il mare ha un ruolo fondamentale sia per la costruzione che per la sua distruzione, pertanto è opportuno analizzare attentamente l’andamento delle onde.

Dopo aver fatto ciò, si può cominciare a costruire il castello di sabbia nel punto in cui l’acqua giunge fiacca. Iniziate dunque scavando con le mani un fossato circolare con l’apertura verso il mare. Attenzione: la profondità non dovrà superare i 30 centimetri, altrimenti la base per il castello sarà poco solida. Ciò che togliete dall’ambiente che sarà destinato al fossato portatelo verso il centro, così da iniziare a costruire il castello di sabbia.

All’inzio sembrerà una montagnetta che avrà un’inclinazione di circa 45 gradi, ma con la giusta manualità si può creare una costruzione ben strutturata alta fino a 60 centimetri. Una volta terminato questo passaggio bisogna aspettare che le onde del mare raggiungano il fossato, riempiendolo. Se la posizione che si è scelta è corretta, si vedrà entrare e uscire l’acqua dal canale ogni 10-15 minuti circa. Il costruttore del grattacielo Shard consiglia, infine, di completare il tutto apponendo una bandierina in cima.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti